HomeCriptovalutePayPal o Crypto: qual è l’opzione migliore se ti trovi in Irlanda?

PayPal o Crypto: qual è l’opzione migliore se ti trovi in Irlanda?

In Irlanda, non esiste ancora alcuna legge specifica sulle criptovalute, per questo è interessante comprendere qual è l’opzione migliore tra PayPal e le crypto se ci si trova di passaggio nel Paese. 

PayPal o Crypto: la situazione in Irlanda

Il calo delle transazioni in contante in Irlanda, ha riposto l’attenzione sui pagamenti digitali, ecco perché è interessante comprendere quale sia la migliore opzione tra PayPal e le crypto. 

E infatti, l’Irlanda è uno di quei Paesi in cui ancora non esiste una regolamentazione specifica in materia di criptovalute e su come utilizzarle. 

Questo ha portato circa il 10% degli adulti irlandesi a possedere le crypto, tra cui le tre più popolari sono Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Dogecoin (DOGE). 

Certo che col lungo inverno crypto, il numero di “holder” di criptovalute è diminuito leggermente nel 2022, rispetto al 2021. 

PayPal, al contrario, è una società regolarmente registrata in Irlanda e che viene utilizzata senza alcun timore da chi possiede un conto sulla piattaforma. 

Dove poter spendere in Irlanda?

Nella scelta tra PayPal e le crypto come metodo di pagamento, è necessario conoscere dove sono spendibili all’interno del Paese. 

E infatti, se l’adozione delle crypto non è mainstream come PayPal, nello stesso tempo PayPal è conosciuta più per essere un portafoglio che permette agli utenti di inviare denaro ad altri utenti o di pagare beni e servizi online. Dunque dove è possibile utilizzare PayPal o le crypto?

Guardando i dati di CoinATMRadar, solo nella città di Dublino ci sono 10 ATM di Bitcoin e criptovalute. La presenza di ATM crypto porterebbe gli utenti sia ad acquistare le crypto, che prelevare contanti vendendo le crypto. 

Per quanto riguarda i luoghi in cui è possibile spendere i BTC, è possibile trovare una gamma relativamente limitata di caffetterie, ristoranti e altri luoghi in cui spendere i token. 

Al contrario, se si volesse valutare dove poter spendere denaro fiat dal proprio conto di PayPal, allora è possibile verificare sul sito stesso di PayPal Irlanda dove poter pagare attraverso il QR code quando si fa shopping. 

PayPal o Crypto: opzioni valide ma diverse

Se ci si trovasse in Irlanda, le due opzioni di pagamento digitale di PayPal e crypto potrebbero essere utilizzate entrambe in modo limitato. 

Questo vuol dire che sia PayPal che le crypto sono opzioni valide e che possono aiutare gli utenti che si trovano in viaggio in Irlanda. 

A questo punto, per effettuare una scelta, è possibile valutare le commissioni di transazioni in cui BTC e altre crypto potrebbero essere inferiori rispetto a PayPal, oppure valutare la volatilità dei prezzi delle criptovalute. 

Al momento, PayPal non ha validi concorrenti anche se a inizio di questo 2023, è stato annunciato un nuovo wallet bancario a cui sta lavorando Wells Fargo, insieme ai suoi partner. Il nuovo portafoglio sarà gestito da Early Warning Services (EWS), una società di proprietà della banca stessa che gestisce il servizio di trasferimento di denaro Zelle. 

L’obiettivo di questo wallet è quello di competere proprio con PayPal e Apple Pay, perché le banche temono di perdere il controllo delle loro relazioni con i clienti.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS