HomeTradingNews e prezzi delle crypto Polygon (MATIC), Elrond (EGLD) e Chainlink (LINK)

News e prezzi delle crypto Polygon (MATIC), Elrond (EGLD) e Chainlink (LINK)

Continua la nostra analisi del mondo crypto riguardo news e prezzi, oggi in particolare analizzeremo tre progetti molto interessanti: Polygon (MATIC), Chainlink (LINK) e Elrond (EGLD), che adesso conosciamo come MultiversX. 

Nel complesso, possiamo analizzare che nessuno dei tre progetti negli ultimi trenta giorni ha performato in modo negativo. Tutte e tre le criptovalute hanno portato un aumento nel loro valore di mercato, sintomo di crescita e ripresa di tutto il settore. 

I prezzi di mercato delle crypto Polygon (MATIC), Elrond (EGLD) e Chainlink (LINK)

Entrando nello specifico vedremo un’analisi più dettagliata riguardo le statistiche di mercato delle tre crypto.  

Partendo da Polygon, che nell’ultimo periodo è rimasto molto stabile riguardo a fluttuazioni di prezzo. Il suo token MATIC è salito del 6% negli ultimi trenta giorni, portando il valore del token a 1,12 USD. 

Polygon presenta una capitalizzazione di mercato pari a 10,3 miliardi di dollari, con un volume di scambio giornaliero di circa 250 milioni di dollari. Il progetto presenta una vasta offerta di MATIC in circolazione, di circa 9,2 miliardi, con un tempo di conservazione medio di 115 giorni. 

Polygon si trova nella posizione numero 7 nella classifica per la popolarità e sebbene il massimo storico di 2,92 USD sia lontano, gli analisti di mercato hanno previsto che il token raggiungerà presto i 3 dollari. 

Passando per Elrond, che da qualche periodo ha cambiato nome, adesso è conosciuto come MultiversX. 

Il token EGLD è cresciuto di quasi il 12% nell’ultimo mese, con una fluttuazione decisamente stabile. 

Analizzando con più precisione le statistiche di mercato, si vede la capitalizzazione di mercato del progetto che è di 1 miliardi di dollari, con un volume di scambio (24 ore) di 26,1 milioni di dollari. 

L’offerta in circolazione di EGLD non è altissima, ce ne sono 25,3 milioni, con un tempo di conservazione medio a 18 giorni. 

Al momento il token di MultiversX si può trovare ad un prezzo di 40,93 USD. 

Ma chi ha avuto la crescita più grande è Chainlink (LINK), nell’ultimo mese il token ha aumentato il suo valore del 18%, fissando il suo prezzo a 7,35 USD.

La capitalizzazione di mercato è di 3,8 miliardi di USD, con un volume scambiato giornalmente di 198,8 milioni di dollari. L’offerta in circolazione è di 517,1 milioni di LINK, con un tempo di conservazione medio di ben 111 giorni. 

Polygon diventa la seconda più grande rete per i giochi blockchain 

Polygon, una soluzione di scaling layer-2 per Ethereum, è recentemente diventata la seconda rete di giochi blockchain più grande con 138.081 portafogli unici attivi (UAW) che si sono impegnati nei giochi a marzo, secondo il “Blockchain Games Report” pubblicato dalla piattaforma di analisi delle applicazioni decentralizzate (DApp) DappRadar.

Il numero di UAW impegnati nei giochi su Polygon è aumentato del 53% rispetto a febbraio, posizionando Polygon ben davanti a Hive e BNB Chain, rispettivamente terza e quarta classificata, con 84.000 e 80.000 UAW. Tuttavia, Wax rimane il leader con 314.000 UAW.

Polygon è diventato sempre più popolare come soluzione di scalabilità per Ethereum, in quanto mira a risolvere i problemi legati alle elevate tariffe del gas e ai tempi lenti delle transazioni sulla rete Ethereum. 

Utilizzando Polygon, gli sviluppatori possono costruire e distribuire applicazioni decentralizzate (DApp) che offrono transazioni più veloci ed economiche, rendendole più accessibili agli utenti.

L’ascesa del gioco blockchain è stata una delle tendenze più significative del settore blockchain negli ultimi anni, in quanto fornisce un modo nuovo ed entusiasmante per gli utenti di interagire con le applicazioni decentralizzate. 

La possibilità di guadagnare criptovalute giocando ha inoltre reso il gioco blockchain più interessante per un pubblico più ampio.

L’aumento del numero di UAW che si dedicano ai giochi su Polygon testimonia l’efficacia della piattaforma come soluzione di scala per Ethereum. Offrendo transazioni più veloci e meno costose, gli sviluppatori possono creare giochi più coinvolgenti e interattivi che attraggono più utenti.

Inoltre, Polygon ha una forte comunità di sviluppatori che costruiscono costantemente nuove e innovative DApp sulla piattaforma. Con il supporto di questa comunità, Polygon è ben posizionata per continuare la sua crescita e diventare la piattaforma di riferimento per i giochi blockchain.

Chainlink collabora per una mostra d’arte di beneficenza unica al NFT.NYC per conquistare il mercato miliardario degli NFT

Chainlink, la rete decentralizzata di oracoli, ha collaborato con NFT.NYC per ospitare una mostra d’arte di beneficenza unica nel suo genere, alla conquista di questo mercato miliardario.

L’evento mostrerà la potenza della rete oracolo decentralizzata di Chainlink nel creare NFT sicuri e a prova di manomissione che non possono essere duplicati o contraffatti. La mostra presenterà opere d’arte di alcuni dei più rinomati artisti del mondo, tra cui Trevor Jones, Mad Dog Jones e Osinachi. 

Tutti i proventi della vendita di queste opere d’arte saranno devoluti a varie cause benefiche, rendendo questa mostra una nobile causa per gli appassionati d’arte e i collezionisti.

L’evento, che si terrà il 20 maggio 2023, prevede anche interventi di esperti del settore, tra cui il fondatore di Chainlink Sergey Nazarov e il fondatore di NFT.NYC Aaron Dupree. La mostra offrirà ai partecipanti un’opportunità unica per fare rete e saperne di più sulla blockchain e sugli NFT.

Chainlink è stata all’avanguardia nel fornire servizi di oracolo decentralizzati sicuri e affidabili all’industria della blockchain. La sua rete di oracoli assicura che i contratti intelligenti siano eseguiti in modo accurato ed efficiente, consentendo la creazione di NFT a prova di manomissione. 

La collaborazione di Chainlink con NFT.NYC testimonia il potenziale delle tecnologie decentralizzate nella trasformazione dei settori tradizionali.

L’industria dell’arte è tradizionalmente esclusiva e dominata da pochi individui e istituzioni facoltose.

Tuttavia, l’emergere delle NFT ha democratizzato il settore, consentendo a chiunque di possedere e scambiare arte digitale. 

La mostra d’arte di beneficenza organizzata da Chainlink e NFT.NYC ha l’obiettivo di rendere l’arte accessibile a un pubblico più ampio e di restituirla alla società.

L’evento dovrebbe attirare collezionisti d’arte, investitori e appassionati da tutto il mondo. Sarà un’occasione per vedere alcune delle opere d’arte digitale più uniche e rare, contribuendo al contempo a una buona causa. 

Grazie alla rete oracolare sicura e affidabile di Chainlink, i partecipanti possono essere certi che le opere d’arte esposte sono autentiche e non possono essere duplicate o contraffatte.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS