HomeBlockchainMark Cuban perde 870.000$ da un attacco hacker al suo crypto-wallet

Mark Cuban perde 870.000$ da un attacco hacker al suo crypto-wallet

L’investitore miliardario Mark Cuban ha subito un attacco hacker al suo crypto wallet MetaMask perdendo l’equivalente di 870.000$. 

Dopo aver confermato di essere una vittima, Cuban è riuscito a trasferire i fondi restanti su un altro crypto wallet di Coinbase. 

Mark Cuban vittima di un attacco hacker al suo crypto wallet

Il proprietario della squadra NBA dei Dallas Mavericks, Mark Cuban, è stato vittima di un attacco hacker al suo crypto wallet di MetaMask. L’hacker avrebbe derubato crypto del valore equivalente a 870.000$. 

Ad accorgersene per primo, è stato l’esperto di blockchain Wazz: 

“Il portafoglio di Mark Cuban è stato appena svuotato? Portafoglio inattivo per 160 giorni e tutte le attività sono state spostate.”

In pratica, il crypto-wallet hackerato è su MetaMask ed è identificato su Etherscan come Mark Cuban 2, da qui l’associazione con l’investitore miliardario. Dopo 160 giorni di inattività, l’esperto blockchain ha notato il movimento di fondi alquanto sospetto. 

Subito dopo, Cuban, ha confermato l’hack del suo portafoglio all’organo di informazione sulle criptovalute DL News, affermando quanto segue:

“Sono andato su Metamask per la prima volta dopo mesi. Devono avermi osservato. Sono abbastanza sicuro di aver scaricato una versione di Metamask con un po’ di roba dentro. Il portafoglio si è bloccato più volte.”

Mark Cuban e l’attacco hacker: i fondi restanti del suo crypto-wallet sono ora su Coinbase

Nonostante la perdita stimata di 870.000$, Cuban ha poi provveduto a trasferire le crypto restanti da MetaMask ad un suo crypto-wallet di Coinbase Custody. Non solo, l’investitore miliardario ha anche affermato di aver bloccato i suoi NFT su OpenSea. 

A tal proposito, la società crypto di intelligence Arkham ha evidenziato quanto segue:

“L’indirizzo di Mark Cuban “mcuban” è stato prosciugato ieri sera per 870.000 dollari. Quello che forse a qualcuno è sfuggito è che il danno avrebbe potuto essere molto peggiore. Cuban aveva ~$2,5M USDC su Polygon, nello stesso portafoglio! Fortunatamente è riuscito a trasferirli su Coinbase senza che l’hacker se ne accorgesse.”

In pratica, la transazione di salvataggio di Cuban dei suoi fondi restanti, è stata di ben 2,5 milioni di dollari in USDC su Polygon. 

Bitcoin vs. Oro: le dichiarazioni di Cuban

A fine dell’anno scorso, Cuban aveva rivelato la sua posizione in merito agli investimenti in Bitcoin rispetto a quelli in oro. 

Secondo l’investitore miliardario, il Bitcoin potrebbe essere un investimento intelligente, rispetto agli investimenti in oro, in quanto quell’oro non è in mano all’investitore. 

Per Cuban l’importante è possedere ciò che si investe, e oggi quando si investe in oro, non lo si possiede quasi mai. Per questo, crede che gli investitori in oro siano “stupidi da morire”, mentre definisce bitcoin come “investimento decente”.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick