HomeSponsoredCoinEx hackerato: 54 milioni di dollari in criptovalute persi; cosa succederà a...

CoinEx hackerato: 54 milioni di dollari in criptovalute persi; cosa succederà a $ETH, $XRP e $DOMI?

SPONSORED POST*

Il settore del Web3 non è nuovo agli attacchi informatici e la vittima più recente è CoinEx, un importante exchange di criptovalute. Gli analisti stanno cercando di prevedere i danni di questi attacchi sul settore delle criptovalute. Ethereum ($ETH) e Ripple ($XRP) sembrano aver sostenuto la loro traiettoria rialzista. Nonostante ciò, gli investitori sostengono che la migliore criptovaluta da acquistare per un ROI affidabile sia Domini.art ($DOMI). Continua a leggere per vedere le opinioni e le previsioni degli esperti su questi token.  

Gli hacker rubano token $ETH nella falla di CoinEx

Il 12 settembre, CoinEx (uno degli exchange di criptovalute migliori) ha subito un attacco informatico che ha portato alla scomparsa di 54 milioni di dollari di fondi. L’exchange ha scritto su X: “Il nostro sistema di controllo dei rischi ha rilevato prelievi anomali da diversi indirizzi di hot wallet utilizzati per conservare gli asset di CoinEx”.

Secondo gli avvisi di Cyvers, in questo hackeraggio sono stati rubati circa 18,12 milioni di dollari di token $ETH. Nonostante ciò, $ETH ha registrato un’impennata del 6,40% in questo periodo. L’11 settembre il token aveva un valore di 1.578 $. Il 18 settembre, $ETH aveva un valore di 1.658 $.

CoinEx ha offerto una generosa taglia sugli hacker e gli analisti sostengono che $ETH potrebbe rimanere in rialzo se decidessero di negoziare invece di scaricare i token. Ethereum è il leader indiscusso dei principali altcoin con una capitalizzazione di mercato di circa 200 miliardi di dollari e alcuni esperti sostengono che una vendita di 18 milioni di dollari difficilmente influenzerà il prezzo del token.

Gli esperti prevedono un accordo tra Ripple e SEC

Recentemente, Zach Rector, un esperto di criptovalute su X, ha spiegato i motivi per cui il caso Ripple contro la SEC potrebbe essere risolto invece di andare a processo. In un video tweet di tre minuti pubblicato su X il 18 settembre, Rector ha spiegato che la SEC vorrebbe evitare uno scenario in cui Ripple chiama a testimoniare un testimone come Steven Nerayoff.

Secondo quanto riportato, Neyaroff è un “insider di Ethereum ICO” che sostiene di essere a conoscenza in prima persona dei pregiudizi della commissione. Anche altri investitori di criptovalute condividono l’opinione di Rector e, di conseguenza, $XRP ha subito un’impennata a settembre.

L’11 settembre $XRP aveva un valore di 0,4728 $. Una settimana dopo, il token ha registrato un’impennata del 7,10% e il 18 settembre ha raggiunto 0,5034 $. Secondo gli analisti, $XRP subirà un’impennata nel quarto trimestre del 2023 grazie al crescente sentimento positivo della comunità degli investitori.

$DOMI emerge come il miglior investimento in criptovalute del 2023

Domini.art è un innovativo marketplace dell’arte che sfrutta la tecnologia blockchain per consentire la proprietà democratizzata di opere d’arte prestigiose. La piattaforma tokenizza le opere d’arte di prim’ordine in NFT popolari e le inserisce sul marketplace Domini.art. Di conseguenza, gli investitori d’arte possono possedere quote frazionarie di più opere d’arte di alto livello acquistando questi NFT tokenizzati.

Puoi scegliere tu stesso le opere d’arte o seguire i consigli personalizzati della piattaforma. Domini.art offre una guida esperta agli investitori fornendo ricerche di mercato approfondite, un’assistenza clienti avanzata e una due diligence sulle opere d’arte emergenti.

$DOMI è nella sua prima fase di prevendita e il token ha un prezzo di 0,002625 $. Al termine di tutte le fasi di prevendita, il token sarà quotato sui principali exchange di criptovalute al prezzo di 0,015400 $. Questa azione di prezzo offrirà un enorme ROI del 487% ai primi investitori.      

Per maggiori informazioni su $DOMI, visita la prevendita di Domini o unisciti alla community

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising
Crypto Advertisinghttps://cryptonomist.ch
Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS