HomeSponsoredWall Street Memes: arriva il Casinò di WSM su Telegram

Wall Street Memes: arriva il Casinò di WSM su Telegram

SPONSORED POST*

Ne ha fatta di strada il progetto di Wall Street Memes: quella che era nata come una semplice meme coin, adesso sta dimostrando di essere un ecosistema completo di tutto, persino di un casinò.

Dopo il programma di staking e il sistema di burning, che il team spera farà aumentare il valore del token, arriva il Casinò online su Telegram (come TG.Casino), che riserva non poche novità. Ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste Wall Street Memes e quali novità riserva.

Wall Street Memes: più di una semplice meme coin

Bastava dare uno sguardo al whitepaper di Wall St.Memes per capire che si trattava di molto più di una semplice meme coin: il progetto è molto ambizioso e mette insieme il fattore divertimento con la finanza tradizionale, rivolgendosi essenzialmente a un pubblico giovane.

Non per niente il fulcro del progetto è proprio la folta community, che conta oltre 1 milione di seguaci sui vari social: l’introduzione di staking, burning e, in ultimo, del Casinò, punta proprio a fidelizzare e coinvolgere una maggiore fetta di pubblico. 

A favore di WSM va l’aver compreso che la comunità, e quindi le persone, sono essenziali per permettere a un progetto di crescere, per cui è fondamentale puntare sul suo coinvolgimento e sul creare elementi che possano legarla all’ecosistema. 

Lo staking di WSM, token nativo del progetto, offre, per esempio, entrate passive ai suoi detentori, quindi una fonte notevole di guadagno. Il burning, invece, va a ridurre l’offerta circolante, aumentano il valore di WSM e quindi dando un motivo in più all’investitore per restare nel progetto. 

Arriva il Casinò Wall St.Memes su Telegram

Dando una maggiore spinta al progetto, il team ha introdotto l’ultima novità: il Casinò Telegram di Wall Street Memes, che offre giochi esclusivi, permettendo di usare WSM per le transazioni. Non saranno disponibili tuttavia solo i giochi classici da casinò ma anche videogames ispirati al mondo dei meme.

Il progetto parte subito con l’incentivo del bonus sul primo deposito del 200% fino a un massimo di $25.000 e con 200 giri gratis sulle slot machine per chi gioca almeno $30; inoltre è possibile giocare anche tramite valuta fiat e altre criptovalute come Bitcoin, Ethereum e Dogecoin.

Il 10% delle entrate nette del gioco verrà poi utilizzato per il riacquisto di $WSM, sostenendo così il valore del token: quindi il 10% dei profitti giornalieri del casinò è destinato a un programma di buyback per acquistare WSM sul mercato libero che verranno aggiunti al pool di premi per lo staking e utilizzati per i premi del casinò.

Il casinò quindi rappresenta l’ennesimo modo per ottenere delle entrate da parte degli investitori. La decisione presa dal team di integrare il casinò con Telegram fa comprendere ancora di più quanto la community sia importante per progetti del genere: Wall Street Memes consente in questo modo a più utenti di entrare a far parte del progetto, consolidando la sua comunità.

In aggiunta, per gli utenti sarà anche disponibile un programma fedeltà che metterà a disposizione ricompense molto interessanti.

Wall Street Memes: cosa può fare ancora?

La roadmap di WSM lascia pochi dubbi in merito: prevede tante novità non solo entro la fine di quest’anno, ma per tutto il 2024. Oltre allo staking, il burning, il casinò, ci sono in programma ulteriori campagne di marketing e varie partnership, che hanno lo scopo di rendere ancora più virale il progetto.

C’è ancora in corso l’airdrop che mette in palio $50.000 in token WSM, che verranno distribuiti tra 5 fortunati detentori. Altre novità all’orizzonte sono la creazione di giochi esclusivi e collaborazioni basate sul programma di affiliazione del Casinò Wall Street Memes.

In sostanza, Wall Street Memes non ha alcuna intenzione di fermarsi, ma ha in cantiere una serie di progetti innovativi che lo faranno crescere ancora di più e andare oltre il nome di semplice meme coin.

Resta da vedere che cosa accadrà con le ultime novità, visto che il settore delle criptovalute è caratterizzato da continua volatilità: in ogni caso Wall Street Memes ha ben capito quanto la spinta comunitaria sia fondamentale per vivere a lungo e, se riuscirà anche a far listare WSM su Binance, potrebbe andare incontro a un’esplosione che la farebbe diventare la nuova Dogecoin. 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS