HomeSponsoredInvestire in tempo in trasporti ecologici e integrati con l'intelligenza artificiale può...

Investire in tempo in trasporti ecologici e integrati con l’intelligenza artificiale può farti ottenere rendimenti annuali del 1773%

SPONSORED POST* 

I veicoli ecologici sono il futuro dei trasporti. Si tratta di una nicchia molto interessante e con un grande potenziale di crescita.

Sebbene la sostenibilità sia spesso una scelta volontaria, oggi sta diventando sempre più diffusa in tutto il mondo. Molti consumatori sono consapevoli della propria impronta di carbonio e stanno prendendo una decisione consapevole, quella di ridurla. Ciò a sua volta incoraggia le aziende ad adottare pratiche ecologiche e sostenibili. Pertanto, gli investitori possono trarre già vantaggio investendo in maniera tempestiva in progetti di questo tipo. 

In questo articolo approfondiremo le caratteristiche eTukTuk, un progetto di sostenibilità che mira a trasformare il settore dei veicoli elettrici pubblici nelle economie in via di sviluppo. Scopriamo tutto su una delle migliori opportunità di investimento in criptovalute del 2023.

Un progetto EV con una visione unica

eTukTuk è un progetto pionieristico basato su veicoli elettrici che pone una forte enfasi sulla sostenibilità, costruito su una base blockchain. Si distingue sia dai tradizionali progetti di veicoli elettrici che da quelli basati sulle crypto perché risponde alle esigenze specifiche delle economie in via di sviluppo.

In paesi come India, Sri Lanka e Sud Africa, la maggior parte della popolazione non può permettersi veicoli personali. Inoltre, per loro il concetto di veicolo elettrico sembra essere fuori portata.

eTukTuk contribuisce a rinnovare il trasporto pubblico introducendo gli eTukTuk o veicoli elettrici TukTuk alimentati dall’intelligenza artificiale. Capisce che è impossibile rivoluzionare il mercato dei veicoli elettrici in queste regioni e lancia versioni elettriche dei tradizionali TukTuk. 

Poiché offrono soluzioni di trasporto convenienti, rappresentano una scelta più valida in termini di investimento iniziale rispetto ad alternative come autobus e automobili.

I TukTuk sono popolari sia tra i residenti locali che tra i turisti poiché forniscono opzioni di trasporto uniche, integrate con il comfort dei moderni servizi di intelligenza artificiale. Ma la principale forza trainante dietro questa decisione è il significativo impatto ambientale dei tradizionali TukTuk. È interessante notare che generano un’impronta di carbonio maggiore rispetto alle auto convenzionali.

Eliminazione graduale dei combustibili fossili e del gas naturale 

La forza di eTukTuk sta nel fatto che ha completato un’ampia fase di sviluppo quinquennale caratterizzata da una ricerca rigorosa. La tecnologia portata avanti da eTukTuk si distingue per la precisione e per un design aerodinamico composto da meno di 200 componenti.

Un minor numero di componenti rende gli eTukTuk adatti alla produzione locale, riducendo significativamente l’investimento di capitale iniziale che i conducenti sono tenuti ad affrontare.

Una caratteristica improtante di eTukTuk è l’innovativo design del roll-bar che migliora la sicurezza dei passeggeri e riduce al minimo il rischio di lesioni o morte per incidenti. Un altreo aspetto che sottolinea l’attenzione di eTukTuk ai dettagli sono le batterie LFP, che offrono un rischio ridotto di surriscaldamento e incendio. Inoltre, hanno una durata di vita prolungata grazie ad un degrado minimo.

Con le soluzioni AI, eTukTuk mira a portare a bordo più conducenti. Migliora l’efficienza del conducente, ottimizza i percorsi, garantisce un consumo ottimale della batteria e altro ancora attraverso l’automazione. Nel complesso, forniscono un’esperienza utente completa sia al conducente che a chi utilizza il mezzo per spostarsi.

Economia peer-to-peer strutturata in modo univoco

Ci sono molti progetti blockchain attualmente. Tuttavia, l’adozione mainstream delle criptovalute e delle tecnologie Web3 rimane ancora blanda.

eTukTuk è un potenziale disgregatore quando parla di questi argomenti.

L’economia peer-to-peer proposta dal progetto è strutturata in modo unico per offrire ricompense interessanti a tutti i partecipanti. Non si limita solo agli autisti che possono aspettarsi un aumento di quasi il 400% del loro reddito, grazie alla riduzione delle spese operative e di manutenzione.

Sebbene i conducenti utilizzino i token TUK per i servizi di ricarica dei veicoli elettrici, una parte di queste entrate viene assegnata ai partner territoriali che sono responsabili della creazione e della gestione delle stazioni di ricarica. Un altro segmento dei premi è dedicato ai Power Stakers che sono parte integrante del mantenimento della sicurezza del sistema di pagamento blockchain.

Sia gli autisti che i partner territoriali sono contributori a livello locale. Il Power Staking, d’altro canto, trasforma eTukTuk anche in un’opportunità di reddito passivo. Nel prossimo futuro, eTukTuk lancerà un gioco “play to earn”, diversificando ulteriormente la possibilità di generare reddito passivo. 

Presto nel mercato dello Sri Lanka

eTukTuk vuole stabilire una forte presenza in Sri Lanka stringendo partnership strategiche con leader del settore, comunità di criptovalute ed enti governativi locali.

Due partnership fondamentali degne di nota sono quelle con Capital Maharaja Group (CMG) e AsiaTokenFund. CMG è uno dei principali conglomerati dello Sri Lanka che può intensificare la diffusione degli eTukTuk. AsiaTokenFund, invece, sarà determinante nel raggiungere gli investitori in criptovalute, rafforzando ulteriormente la posizione di eTukTuk.

Come investire in eTukTuk prima che sia troppo tardi

La solida base tecnologica e l’elevata rilevanza di eTukTuk sottolineano il suo potenziale di crescita a lungo termine. Essendo uno dei progetti di sostenibilità più promettenti entrati nel mercato di quest’anno, eTukTuk offre una prospettiva interessante per gli investitori in criptovalute.

La prevendita in corso è ora attiva con sconti interessanti. Una rapida impennata dei suoi progressi indica una potenziale chiusura anticipata. L’investimento prevede interessanti ricompense di staking, infatti, al momento in cui scriviamo, l’APY è pari al 1773%.

I prezzi della prevendita sono in graduale aumento e sono progettati per favorire gli investitori che arrivano per primi. 

Acquista Token $TUK 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS