HomeSponsoredDogecoin: questi due segnali indicano che è pronto per il breakout ma...

Dogecoin: questi due segnali indicano che è pronto per il breakout ma queste due meme coin promettono di fare meglio di DOGE

SPONSORED POST*

Uno dei principali analisti di mercato, Ali Martinez, ha fatto notare che Dogecoin ha un grande potenziale: sul grafico settimanale, infatti, è ben visibile come stia uscendo da un modello pluriennale a triangolo discendente, una mossa che generalmente viene considerata rialzista.

Anche la prevendita di un’altra meme coin, MK, ha superato $870.000 e sembra sempre più vicina a raggiungere $1 milione; intanto WSM lancia il suo Casinò online su Telegram e conta sui futures perpetui di KuCoin, con i quali si può fare trading di WSM e che consentono una leva finanziaria di 20x.

Dogecoin si prepara al breakout?

Il potenziale di Dogecoin, messo in risalto dal grafico settimanale, ha una conferma del suo segnale di acquisto dall’indicatore TD Sequential entro questo intervallo di tempo. Quindi, per Dogecoin le probabilità di un’impennata rialzista sono da considerare alte, tenendo sempre presente che ha una volatilità naturalmente elevata e una comunità che pone, prima di tutto, il sensazionalismo alla sua base.

Oggi Dogecoin è scambiato a $0,06926, in aumento dello 0,74% nelle ultime 24 ore e dell’11,91% nell’ultimo mese. Secondo Martinez, la meme coin è pronta per fare la migliore chiusura settimanale del mese se mantiene questo slancio. In sostanza, se le previsioni del grafico condiviso dall’analista si rivelassero reali, Dogecoin potrebbe raggiungere $0,739 nei prossimi mesi

Martinez sostiene che Dogecoin possa superare quota $1, nella sua previsione migliore, ma lungo la via ci saranno varie correzioni: lo scopo dell’ecosistema DOGE è proprio quello di raggiungere $1, ma non possiamo dire con certezza se questo traguardo sia fattibile o meno.

Anche Dogecoin beneficia del raise generale del mercato delle crypto

Dogecoin ha seguito il rialzo di Bitcoin, cavalcando il sentiment generale legato alla probabile approvazione degli ETF spot su BTC, che potrebbero portarlo molto in alto. C’è stata però anche un’altra conseguenza, ovvero il riemergere di indirizzi di wallet dormienti di DOGE, oltre a un rinnovato interesse delle balene.

Anche questi fattori fanno capire come Dogecoin sia sempre più vicino a un breakout rialzista, ma è necessario sempre considerare la situazione generale del mercato e quali novità riservano le notizie che possono arrivare in merito agli ETF spot o anche la situazione geopolitica attuale, sempre più controversa.

Intanto ci sono altre meme coin alle quali giova il clima del settore: MK, che ha da poco superato $870.000, si avvicina sempre di più al raggiungimento del traguardo di $1 milione in prevendita. WSM, invece, punta a Binance ma intanto espande il suo ecosistema con il Casinò su Telegram e cresce grazie ai futures perpetui, che consentono una leva finanziaria di 20x, lanciati da KuCoin.

Meme Kombat punta a $1 milione in prevendita

La nuova meme coin MK, nativa di Meme Kombat, è attualmente in prevendita al costo di $0,1667 e ha superato il traguardo di $870.000 in breve tempo, per cui sembra sempre più probabile, vista anche la situazione generale del mercato delle crypto, che possa presto raggiungere quota $1 milione.

Questo progetto si serve dello stake-to-earn per consentire agli utenti di ottenere guadagni passivi bloccando i token MK, ma apre anche alle scommesse su eventi virtuali: grazie all’intelligenza artificiale, infatti, crea delle battaglie tra i personaggi che sono diventati noti grazie alle meme coin, come Pepe The Frog o Sponge.

Chi mette in stake i token può contare, al momento, su un APY pari al 112%; chi invece vuole scommettere può usare tre differenti modalità: PvP, ovvero giocatore contro giocatore, PvGame, ovvero giocatore contro partita, e le scommesse dirette e ad azione secondaria, per scommettere sulle singole partite o su altri elementi dinamici del gioco.

Meme Kombat può contare su una roadmap volta a fidelizzare gli utenti, visto che prevede non solo le collaborazioni con gli influencer ma anche un continuo aggiornamento del gameplay. 

Per quanto concerne invece la tokenomica, invece, alla prevendita è destinato il 50% dell’offerta totale dei token MK, un altro 30% è invece destinato allo staking e alle ricompense  per le battaglie, un 10% a fornire liquidità sui DEX e un altro 10% ai premi per la comunità.

Visto che il progetto appartiene al settore del GameFi, che è in continua crescita, le prospettive future sembrano molto interessanti.

Wall Street Memes: dal Casinò su Telegram ai futures perpetui di KuCoin

Non è trascorso molto tempo dal successo della sua prevendita da quasi $30 milioni: Wall Street Memes è un progetto che si è dimostrato da subito ricco di potenzialità. Dopo i listing CEX tier-1, il primo su OKX, il token punta all’esplosione che deriverebbe da un listing sull’exchange più importante, Binance.

Il team ha introdotto anche il meccanismo di staking (in questo momento con un APY del 39%) e quello di burning, allo scopo di ridurre l’offerta totale e aumentare il valore di WSM. In ultimo è arrivato il Casinò su Telegram, grazie al quale è possibile accedere a giochi esclusivi, utilizzando WSM o valuta fiat e altre criptovalute, e a videogames ispirati al mondo dei meme. 

Si tratta di un prodotto appetibile, che prevede, per i primi iscritti, un bonus del 200% sul primo deposito e 200 giri gratis alle slot machines, se giocano almeno $30. Il 10% delle entrate nette del gioco viene inoltre utilizzato per il riacquisto di $WSM, così da sostenere il valore del token, tramite un programma di buyback.

Arriva ora anche la notizia che KuCoin ha lanciato i futures perpetui, che consentiranno di fare trading di WSM con una leva finanziaria di 20x. Questa novità può portare Wall Street Memes a catturare parte del gigantesco volume di scambi di KuCoin, pari a $1,5 miliardi.

Di certo le ultime news hanno portato WSM a fare un balzo in avanti: è in crescita dell’1,85% nelle ultime 24 ore e il volume di scambi è salito del 2,88%, mentre oggi è scambiata a $0,02632. La mossa rialzista di WSM ha contribuito a un aumento di valore di circa il 33% rispetto alla settimana scorsa, accompagnato anche da una crescita di quasi il 4% tra i detentori di WSM. 

Con il recente aumento del volume degli scambi di Wall Street Memes, la notizia della quotazione dei futures perpetui di KuCoin rafforzerà ulteriormente il trend rialzista: basti pensare che c’era già una quotazione di futures perpetui su ByBit e MEXC lo scorso 12 ottobre e che, in seguito, il valore nei mercati Perps è salito del 19%, dimostrando che questi futures possono innescare un sentiment rialzista.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS