HomeSponsoredI miner di Bitcoin si preparano all'halving del 2024, la prevendita di...

I miner di Bitcoin si preparano all’halving del 2024, la prevendita di InQubeta raggiunge 3,8 milioni di dollari

SPONSORED POST*

Bitcoin ($BTC) è una delle buone criptovaluta da acquistare in questo momento, dato che i prezzi sono cresciuti di oltre il 22% nell’ultimo mese, e le cose si faranno molto più interessanti con l’avvicinarsi del prossimo evento di halving fissato per l’aprile 2024. Società come Standard Chartered prevedono che i prezzi del Bitcoin supereranno i 120.000 $ nel 2023 e gli investitori possono aspettarsi una crescita ancora maggiore se uno degli ETF spot sul Bitcoin verrà approvato prima dell’evento di halving. Secondo alcune previsioni, il prezzo di $BTC potrebbe raggiungere il milione di dollari nei prossimi anni. 

Gli investitori di InQubeta ($QUBE) hanno ottenuto guadagni ancora maggiori da quando è iniziata la prevendita, dato che i prezzi sono già raddoppiati. Nelle prossime fasi si verificherà un’ulteriore crescita e chi si iscrive ora potrà far crescere il proprio capitale di 3x prima della fine dell’evento. 

InQubeta affronta i canali di investimento tradizionali fornendo un accesso più semplice agli investimenti in intelligenza artificiale (AI) senza le inutili seccature associate alle aziende tradizionali. È uno dei migliori progetti DeFi nello spazio delle criptovalute. 

Esperti considerano InQubeta ($QUBE) una tra le buone criptovalute da acquistare ora

I servizi DeFi di InQubeta sono in grado di svolgere un ruolo di primo piano nel momento in cui la rivoluzione dell’intelligenza artificiale si sviluppa sotto i nostri occhi. Gli investimenti nell’AI si sono moltiplicati di 10x dal 2015 e attualmente vengono investiti più di 120 miliardi di dollari in questa tecnologia. Per rendere le cose ancora più interessanti, si prevede che nei prossimi due anni circa 1,5 bilioni di dollari saranno destinati all’AI, in quanto il settore dell’intelligenza artificiale sta conquistando il mondo. 

L’intelligenza artificiale non è più solo un concetto scientifico interessante. La sua applicabilità è aumentata in modo esponenziale e la maggior parte delle persone interagisce con la tecnologia in qualche forma, anche se non ne è consapevole. Ad esempio, molti smartphone dispongono di strumenti di riconoscimento facciale e vocale basati sull’AI. Amazon ha recentemente iniziato a testare robot umanoidi in uno dei suoi magazzini e questo è solo l’inizio della rivoluzione dell’AI. 

L’intelligenza artificiale rimodellerà il modo in cui operano le industrie, le economie e i governi di tutto il mondo. Inoltre, creerà opportunità per gli investitori di ottenere rendimenti significativi, come di solito accade con le scoperte tecnologiche. Grazie a InQubeta, queste opportunità di investimento sono ora accessibili a chiunque voglia investire nell’AI. 

Un approccio decentralizzato agli investimenti

InQubeta permette alle startup di AI di raccogliere fondi sulla sua rete sviluppando token ERC20 (token non fungibili) che rappresentano opportunità di investimento. Considerali come l’alternativa di InQubeta alle azioni. Questi token si apprezzano man mano che le startup dietro di essi espandono le loro quote sul mercato e alcuni danno altri bonus come sconti o partecipazione agli utili. 

Gli investitori acquistano i token ERC20 a cui sono interessati con $QUBE – il token nativo di InQubeta. A partire da quel momento ottengono la piena proprietà dei loro token e possono scambiarli sul marketplace NFT ogni volta che vogliono. 

I miner di Bitcoin ($BTC) si stanno già preparando all’evento di halving del 2024

I miner di Bitcoin stanno già prendendo provvedimenti per proteggersi dal prossimo evento di halving della rete, previsto per aprile 2024, che ridurrà della metà i loro compensi di mining. 

Un’analisi dei guadagni dei miner mostra che i prezzi di BTC devono superare i 100.000 $ perché il mining rimanga redditizio dopo l’halving. Analisti come Tom Lee, managing partner di Fundstrat, prevedono che i prezzi di BTC possano raggiungere i 150.000 $ nel 2024, se prima di allora verrà approvato un ETF spot. 

L’attuale impennata del 22% del Bitcoin in una settimana è un segnale positivo per i miner, in quanto i prezzi si stanno avvicinando alla realtà delle previsioni che prevedono il raggiungimento di prezzi a sei cifre nel 2024. 

Nonostante ciò, il prossimo evento di halving porterà a una riduzione del 50% delle ricompense per la risoluzione dei blocchi, con un impatto significativo sui guadagni dei miner. Alcune società di mining di Bitcoin stanno prendendo in considerazione la possibilità di emettere azioni per finanziare le loro operazioni fino a quando i prezzi non cresceranno abbastanza da compensare la riduzione delle ricompense. 

Riepilogo

$QUBE e $BTC sono entrambe buone criptovalute da acquistare ora grazie al loro potenziale di crescita. $QUBE è destinata a crescere di 3x prima della fine della prevendita e le proiezioni prevedono una crescita esponenziale dei prezzi dopo il lancio. $BTC crescerà probabilmente di 4x entro il prossimo anno. 

Visita la prevendita di InQubeta 

Unisciti alle community di InQubeta

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising
Crypto Advertisinghttps://cryptonomist.ch
Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS