HomeSponsoredCrypto News Worldcoin: come va oggi WLD dopo la vicenda Altman

Crypto News Worldcoin: come va oggi WLD dopo la vicenda Altman

SPONSORED POST*

Worldcoin sta vivendo un movimento discontinuo a causa degli ultimi eventi, che hanno visto Sam Altman, ex CEO di OpenAI, prima estromesso dal suo ruolo e poi integrato all’interno di Microsoft.

Il token oggi è scambiato a $2,44, con un recupero del 5,66% nelle 24 ore e un guadagno nel mese pari al 58%. WLD, legato al progetto di IA, dimostra come l’interesse nei confronti dell’intelligenza artificiale sia sempre alto.

Anche per questo due criptovalute di intelligenza artificiale in presale, yPredict e Launchpad XYZ, continuano a proseguire bene, il primo superando $4,8 milioni e il secondo $2 milioni. 

Sam Altman viene estromesso da OpenAI

Lo scorso venerdì Sam Altman è stato estromesso dalla guida di OpenAI dal board della società, con l’accusa di aver creato ostacoli allo stesso board nell’esercitare le proprie capacità, attraverso menzogne o omissioni di eventi importanti.

Quella che è apparsa al CDA come una congiura, ha portato a cadere un’altra testa, quella di Greg Brockman, cofondatore di OpenAI. In realtà la società non ha reso noti i reali motivi dell’allontanamento di Altman, ma è stata la stampa statunitense a evincere che il fatto sia da legare a tutte le tensioni perpetrate nel corso dei mesi all’interno del board.

Probabilmente ciò è anche dovuto al fatto che OpenAI è partita con le vesti di una startup no-profit e poi è diventata una società da miliardi di dollari, nella quale un colosso come Microsoft ha investito ben $10 miliardi

Partono le pressioni per far reintegrare Altman che invece entra in Microsoft

Gli investitori di OpenAI non sono stati affatto contenti della decisione presa e hanno subito fatto pressione affinché il CEO venisse reintegrato nel suo ruolo, un’intenzione che lo stesso Altman aveva dimostrato.

Questa rivolta non è stata però accolta, ma Altman è stato invece inserito in Microsoft, come capo dei progetti sull’intelligenza artificiale, insieme a Brockman: la notizia è stata condivisa da Satya Nadella, CEO di Microsoft, che ha sottolineato come l’azienda proseguirà nella sua partnership con OpenAI.

Nel momento in cui Altman è stato estromesso da OpenAI, il CEO ad interim è diventata Mira Murati, ex ingegnere di Tesla: tuttavia, questo incarico è durato solo 48 ore, quando è stato integrato invece Emmett Shear, che passa al comando dell’azienda fino a quando non verrà selezionato il nuovo CEO.

La vicenda di Altman influenza l’andamento di Worldcoin

Worldcoin (WLD) è stato influenzato dalla vicenda, visto che questo progetto è stato co-fondato da Altman, insieme a Max Novendstern e Alex Blania nel 2019. La prima reazione per WLD è stato un brusco calo del suo valore, che ha toccato $1,83, con un -45% rispetto al massimo storico di $3,30 dollari.

La situazione è stata tuttavia momentanea, in quanto WLD è riuscito a riprendersi nel momento in cui sono arrivate le rassicurazioni sulla presenza di Altman in Tools For Umanity, la società che progetta i tools per Worldcoin.

Fonte: CoinMarketCap

Worldcoin (WLD) infatti oggi è scambiato a $2,44, con un recupero del 5,66% nelle 24 ore e un guadagno nel mese pari al 58% secondo CoinMarketCap. Il costante interesse nei confronti dell’intelligenza artificiale fa svettare anche i token collegati all’IA.

Ce ne sono due in prevendita: YPRED di yPredict, che ha superato $4,8 milioni in prevendita, e LPX di Launchpad XYZ, che invece ha raggiunto $2 milioni.

yPredict e Launchpad XYZ: due progetti crypto che integrano l’AI

L’innovazione data dal’IA ha invaso ogni campo, senza tralasciare anche quello delle criptovalute, che infatti vedono due progetti impegnati nel settore: yPredict e Launchpad XYZ, ora in prevendita.

yPredict mette a disposizione degli investitori segnali basati sull’intelligenza artificiale, analisi del sentiment, breakout e riconoscimenti dei pattern. La tecnologia sulla quale si basa la piattaforma è stata creata anche grazie a modelli predittivi e dati qualitativi creati da sviluppatori di IA specializzati. 

Grazie alla possibilità, per gli utenti, di abbonarsi su base mensile a questi modelli, gli stessi sviluppatori possono ottenere un guadagno passivo, una caratteristica che rende yPredict unico nel suo genere. 

Il token nativo del progetto è YPRED, anche di governance e ricco di utilità, infatti può anche essere messo in stake dagli investitori e far ottenere entrate passive. La sua presale è riuscita a superare quota $4,8 milioni, dimostrando quanto sia alto l’interesse degli investitori nel progetto.

Punti di forza della roadmap di yPredict sono stati, per esempio, il lancio del tool Backlink Estimator, il Write Mingle e Alt_Pump_001, un modello di intelligenza artificiale molto interessante, visto che prevede quale sarà la prossima criptovaluta di successo e nella quale, quindi, è consigliabile investire per tempo.

Per quanto concerne la tokenomica, la fornitura totale è di 100 milioni di token, l’80% dei quali è stato messo in prevendita, il 10% è invece destinato alla liquidità, mentre il 5% alla tesoreria e il restante 5% allo sviluppo del progetto. 

Per partecipare alla prevendita, basta collegare il proprio crypto wallet alla pagina ufficiale di Predict e scambiare ETH, MATIC, BNB o USDT con i token YPRED desiderati oppure usare una carta bancaria. 

Launchpad XYZ è un progetto innovativo, che prevede la creazione di una piattaforma, basata sul web 3, che vuole selezionare tutti i migliori progetti presenti sulla blockchain. Tra gli aspetti interessanti del progetto c’è il terminale di trading, che fornisce tool completi per l’analisi degli asset e per migliorare la strategia di investimento del trader. 

Altri elementi interessanti sono la libreria di metaversi e l’hub di gioco web 3 ma il progetto ritiene anche molto importante l’educazione all’uso web 3. Alla base del progetto c’è il token LPX, un utility token che può essere messo in stake: bloccando un minimo di 10.000 token si possono ottenere vantaggi come sconti sulle fee, accesso a prevendite in anticipo, etc.

La prevendita attualmente in corso ha superato $2 milioni: con un LPX a $0,0445, il progetto può crescere nel momento del listing sugli exchange. Partecipare alla presale in questo momento è molto conveniente, in quanto chi collega il suo crypto wallet alla pagina e scambia ETH, USDT o BNB con i token o usa la carta bancaria per acquistare, può avere un bonus dell’8%.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS