HomeCriptovaluteLugano con Bitcoin Suisse per accettare il pagamento delle tasse in crypto

Lugano con Bitcoin Suisse per accettare il pagamento delle tasse in crypto

La Città di Lugano ha annunciato che accetterà i pagamenti per le tasse e altri servizi comunali in crypto, nello specifico in Bitcoin (BTC) e Tether (USDT). Questo è stato possibile grazie alla collaborazione con Bitcoin Suisse. 

Lugano insieme a Bitcoin Suisse per accettare pagamenti delle tasse con le crypto

La Città di Lugano ora accetta il pagamento delle tasse e di altri servizi comunali in criptovalute, grazie alla collaborazione con Bitcoin Suisse

“La Città di Lugano accetta ora il pagamento delle tasse e di altri servizi comunali in #Bitcoin (#BTC) e #Tether (#USDT). A partire da oggi, #Lugano accetterà Bitcoin e Tether come mezzo di pagamento attraverso un processo semplice e completamente automatizzato, utilizzando Bitcoin Suisse.”

Nello specifico, la Città di Lugano, in Svizzera, ha ampliato le opzioni di pagamento per le fatture fiscali e per tutti gli altri servizi comunali, includendo Bitcoin (BTC) e Tether (USDT).  

Questo è stato possibile grazie al supporto di Bitcoin Suisse e la sua soluzione di pagamento integrata, che fornisce una comoda opzione per accettare pagamenti con BTC e USDT per la riscossione delle imposte e altre fatture per i servizi comunali.

In pratica, i cittadini e le aziende di Lugano possono semplicemente scansionare il codice QR sulla fattura ricevuta e poi pagare con il loro portafoglio mobile preferito scegliendo la criptovaluta con cui desiderano pagare.

L’attuale integrazione si unisce alle implementazioni di successo di Bitcoin Suisse nella città di Zugo, nel Cantone di Zugo e nel comune di Zermatt. 

Lugano ufficializza l’opzione di pagamento crypto per le tasse e servizi comunali

La presente integrazione segna per Lugano un cambiamento moderno nel modo di gestire le spese legate alla città. 

E infatti, prima i pagamenti in criptovaluta a Lugano erano riservati solo alle transazioni effettuate sul portale online della Città. Al contrario, ora, Lugano estende questa possibilità a tutte le sue fatture, indipendentemente dalla natura del servizio o dall’importo fatturato.

A tal proposito, Armin Schmid, Chief Product Officer di Bitcoin Suisse ha dichiarato:

“Siamo lieti di sostenere la Città di Lugano nell’accelerare l’uso della tecnologia Bitcoin come base per trasformare l’infrastruttura finanziaria della città. È bello vedere che sempre più comuni svizzeri offrono pagamenti in criptovalute come opzione disponibile sia per i cittadini che per le aziende, integrando i metodi di pagamento tradizionali come gli sportelli postali e le piattaforme di e-banking.”

Tale mossa fa parte del Piano di Lugano, uno sforzo di collaborazione con Tether per utilizzare la tecnologia Bitcoin come base per trasformare il sistema finanziario della città. Il piano mira a integrare la blockchain e il Bitcoin in vari aspetti della vita quotidiana di Lugano.

La collaborazione con Polygon

Oltre a Bitcoin e Tether, neanche un mese fa, la Città di Lugano aveva annunciato anche la nuova collaborazione con Polygon, per offrire nuovi servizi crypto innovativi attraverso l’app MyLugano. 

In pratica, all’interno dell’app, gli utenti crypto esperti potranno accedere e gestire un portafoglio digitale multichain a custodia personale, che ospita già diversi token. 

Non solo, sempre attraverso MyLugano, è stata lanciata una nuova collezione NFT dedicata all’opera di street art LVGA/XY Flowers, che è stata realizzata sulla facciata del Palazzo dei Congressi dall’artista Yuri Catania, coinvolgendo diverse centinaia di persone. 

I contribuenti del murale hanno ricevuto un NFT firmato dall’artista, sviluppato su rete Polygon. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS