HomeBlockchainIl cambio di rotta dei giochi blockchain per il 2024

Il cambio di rotta dei giochi blockchain per il 2024

Nel dinamico regno dei giochi blockchain, è in corso un cambiamento di paradigma e il settore guarda al 2024 con grande attesa. 

Il recente “2023 State of the Industry Report” della Blockchain Gaming Alliance rivela un sentimento sorprendente tra gli sviluppatori.

Con il 40% che esprime fiducia nel ruolo centrale degli studi di gioco tradizionali come forza trainante dell’impennata della tecnologia Web3 nel settore dei giochi. 

Il 40% degli sviluppatori di giochi blockchain punta sul gioco tradizionale nel 2024

Il panorama dei giochi blockchain si sta evolvendo a un ritmo senza precedenti, con un notevole cambiamento di percezione tra gli sviluppatori riguardo all’influenza degli studi di gioco tradizionali nel settore Web3. 

Secondo lo “State of the Industry Report 2023” della Blockchain Gaming Alliance (BGA), pubblicato il 12 dicembre, il 37,8% degli sviluppatori di giochi blockchain intervistati prevede che gli studi di gioco tradizionali emergeranno come una forza positiva significativa che spinge il settore dei giochi Web3 in avanti nel 2024.

Il rapporto rivela che più di un terzo degli intervistati attribuisce la crescita del settore dei giochi blockchain agli studi di gioco tradizionali che abbracciano le tecnologie Web3. 

Un sostanzioso 35% ritiene che l’impegno degli studi di videogiochi Web2 ad adottare la tecnologia Web3 nel 2023 abbia giocato un ruolo fondamentale nel far progredire il settore. 

In particolare, il 19,8% ha sottolineato che gli studi di giochi tradizionali hanno lanciato giochi con gettoni non fungibili (NFT), mentre il 15,2% ha evidenziato la transizione degli studi nello spazio Web3 come fattori influenti.

Guardando al 2024, l’ottimismo è alto tra gli sviluppatori di giochi blockchain, con oltre il 50% che si è detto fiducioso che una porzione significativa (oltre il 20%) del settore dei giochi globali da 347 miliardi di dollari integrerà in qualche modo la tecnologia blockchain. 

Questa convinzione sottolinea il sentimento prevalente secondo cui l’anno prossimo si assisterà a una crescita sostanziale dell’adozione nel settore dei giochi.

Il crescente valore del gaming sul web3

Jeffrey Gwei, fondatore di theweb3game.com, ha sottolineato il valore crescente che i giocatori Web2 troveranno nella proprietà digitale degli asset di gioco nel prossimo anno. 

Gwei prevede che i giocatori riconosceranno il valore intrinseco dei loro oggetti, realizzando la proprietà, la trasferibilità e sfatando le idee sbagliate che circondano i beni digitali.

Il rapporto fa anche luce sul consenso sostenuto all’interno del settore riguardo al principale vantaggio del gioco blockchain: la proprietà degli asset digitali. 

Leah Callon-Butler, direttore della società di consulenza Web3 Emfrasis e membro del consiglio di amministrazione di BGA, ha sottolineato il forte consenso del settore, evidenziando come gli intervistati abbiano costantemente classificato la “proprietà degli asset digitali” come il beneficio principale per tre anni consecutivi.

In termini di investimenti, il settore dei giochi Web3 ha registrato un notevole afflusso di fondi, con altri 600 milioni di dollari versati nei progetti durante il terzo trimestre del 2023. Secondo DappRadar, questo porta il totale degli investimenti nel settore alla strabiliante cifra di 2,3 miliardi di dollari per l’anno in corso.

Le proiezioni per il mercato globale dei giochi blockchain sono altrettanto promettenti, con un rapporto di Fortune Business Insights che indica un mercato previsto di 615 miliardi di dollari entro il 2030. 

Questa proiezione riflette un robusto tasso di crescita annuale composto del 21,8%, a partire dai 128 miliardi di dollari del 2022.

Mentre il settore si prepara per il 2024, la convergenza di studi di gioco tradizionali e tecnologie Web3 è pronta a ridefinire il panorama del gioco, con la blockchain in prima linea in questo viaggio di trasformazione.

Conclusioni 

In conclusione, la traiettoria dei giochi blockchain è strettamente legata all’imminente convergenza tra i giganti del gioco tradizionale e il potenziale innovativo delle tecnologie Web3. 

Le statistiche presentate nello “State of the Industry Report 2023” della Blockchain Gaming Alliance sottolineano la convinzione prevalente tra gli sviluppatori che gli studi di gioco tradizionali contribuiranno in modo significativo all’avanzamento del settore del gioco Web3 nel 2024.

Il riconoscimento della proprietà degli asset digitali come vantaggio principale e l’evoluzione della mentalità dei giocatori Web2 nei confronti del valore dei loro asset di gioco dipingono un quadro convincente della maturazione del settore. 

Il percorso di collaborazione tra gioco tradizionale e blockchain promette di ridefinire l’intrattenimento digitale, offrendo ai giocatori un nuovo regno di possibilità.

Alle soglie del 2024, la fusione tra l’abilità del gioco tradizionale e l’innovazione della blockchain è destinata a spingere il settore in territori inesplorati, creando un panorama in cui proprietà, innovazione ed esperienze immersive convergono in modi mai visti prima. 

La narrativa del gioco blockchain, plasmata dalla sinergia tra il vecchio e il nuovo, ci proietta verso un futuro in cui i confini del gioco sono definiti dal potenziale illimitato della tecnologia Web3.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS