HomeSponsoredSandbox entra in fase di “depressione”, mentre vola questa meme coin play...

Sandbox entra in fase di “depressione”, mentre vola questa meme coin play to earn

*SPONSORED POST

SAND, il token nativo del metaverso“The Sandbox, ha registrato una crescita del 42% nell’ultimo mese grazie alla spinta ricevuta dal mercato rialzista. Tuttavia, nelle ultime 24 ore il token ha subito un calo che lo ha portato sotto la soglia degli 0,60 dollari, fino ad arrivare a 0,57 dollari.

La piattaforma The Sandbox viene considerata una delle più importanti del settore GameFi, in quanto durante la pandemia ha avuto un picco di utenti.

Come molti videogiochi online tradizionali e P2E, alla fine della pandemia nel 2021, The Sandbox ha visto i suoi utenti diminuire, subendo un calo di valore.

Ma i token potrebbero essere pronti per una tanto attesa ripresa, poiché gli ultimi dati rivelano che SAND sembra trovarsi in una fase di “depressione”.

Secondo l’analista on-chain Ali Martinez, questo rappresenta un punto cruciale nel tipico ciclo psicologico del mercato. Pertanto, questo periodo potrebbe risultare favorevole per SAND.

Martinez ha fatto riferimento al “Wall Street Cheat Sheet“, ovvero un grafico che analizza la psicologia dei cicli di mercato e illustra il sentiment dei trader.

Secondo il grafico, i mercati operano in modelli ciclici, con i vari cicli che si ripetono in modo coerente. Il cheat sheet delinea i processi mentali dei partecipanti nelle varie fasi del mercato.

Nella fase di depressione, la fiducia del pubblico raggiunge il punto più basso, ma allo stesso tempo lascia intravedere segni di miglioramento.

I trader vedono l’abbandono del mercato da parte dei venditori, un evento che permette l’accumulo di asset a valori bassi e segna l’inizio del prossimo ciclo.

Secondo l’analista, SAND potrebbe risalire dopo aver toccato la soglia dei 0,55 dollari. Con la mancanza di resistenze importanti, SAND potrebbe puntare a livelli più alti.

La prossima barriera di resistenza cruciale si trova tra 0,90 dollari e 1,35 dollari, dove 23.000 indirizzi detengono collettivamente 447 milioni di token SAND.

La previsione rialzista segue i piani di espansione di The Sandbox. Come rivelato la scorsa settimana, il metaverso punterà sull’India come mercato di riferimento per i prossimi due anni.

Intanto, gli appassionati di GameFi stanno tenendo d’occhio la presale di Meme Kombat, un interessante progetto P2E (Play To Earn) basato su battaglie IA e scommesse.

Meme Kombat

La piattaforma di gioco Meme Kombat ha raccolto più di 5 milioni di dollari durante la presale, con il token nativo MK venduto a 0,257 dollari. Il titolo ha suscitato interesse grazie alla particolare unione tra GambleFi e GameFi.

In Meme Kombat, i giocatori dovranno scommettere sull’esito di battaglie controllate da una IA, in modo da vincere ricompense in MK. I protagonisti degli scontri saranno i personaggi delle meme coin più famose, come Pepe The Frog, SPONGE e Shiba Inu.

L’intelligenza artificiale si occuperà sia della parte ludica, sia di quella grafica, rendendo i combattimenti divertenti e imprevedibili.

Per scommettere, i giocatori dovranno acquistare e mettere in stake il token nativo MK. Al lancio, la piattaforma consentirà di scommettere contro altri giocatori (Player Vs Player) o contro il gioco (Player Vs Game).

In entrambe le modalità, gli utenti dovranno creare strategie in base alle meccaniche in-game, alle caratteristiche dei personaggi e agli odds, in modo da poter avere la meglio e vincere ricompense in MK

Per garantire la massima trasparenza agli utenti, Meme Kombat registrerà i risultati delle battaglie e le transazioni sulla blockchain.

Inoltre, fino al lancio della piattaforma e all’attivazione delle scommesse, gli MK acquistati in presale verranno messi in stake con un APY attuale del 183%.

Per quanto riguarda la tokenomics, Meme Kombat dispone di una fornitura totale di 120 milioni di token MK

Il 50% è stato allocato per la presale, mentre il restante 50% verrà distribuito tra ricompense per lo staking e le scommesse (30%), liquidità DEX e premi della community (20%).

Il lancio di Meme Kombat è previsto per il primo trimestre del 2024. Il team ha preparato una roadmap stagionale, ispirandosi ai Games as a Service (GaaS), in modo da poter introdurre aggiornamenti e novità al gioco per attirare nuovi utenti e mantenere alto l’interesse dei veterani.

La prima stagione inizierà con il lancio della piattaforma e introdurrà le battaglie IA e darà inizio alle scommesse. La seconda stagione aggiungerà ulteriori tipologie di battaglia e opportunità di guadagno.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS