HomeNFTVanEck si avventura nei NFT e negli asset digitali con la piattaforma...

VanEck si avventura nei NFT e negli asset digitali con la piattaforma SegMint

Con una mossa innovativa, il gestore di investimenti globale VanEck si è avventurato nel mondo dei token non fungibili (NFT) e degli asset digitali con il lancio di SegMint, un rivoluzionario mercato e piattaforma auto-custodiale. 

Collaborando con innovatori tecnologici come Nueva.Tech, Delegate.xyz, MINTangible.io, Portals.to e Walletchat.fun, VanEck intende ridefinire l’accessibilità e la sicurezza nello spazio degli asset digitali, rivolgendosi in particolare agli utenti cripto-nativi in Europa e Asia.

La mossa di VanEck verso gli NFT

Fondata nel 1955, VanEck vanta una ricca storia nella gestione patrimoniale, nota soprattutto per l’emissione di fondi negoziati in borsa (ETF). 

In particolare, VanEck è stata tra i pionieri a presentare una domanda per un ETF sul bitcoin a pronti negli Stati Uniti, indicando il suo approccio lungimirante verso le tendenze finanziarie emergenti. Il lancio di SegMint segna una tappa significativa nel viaggio di VanEck nel mondo degli asset digitali.

L’innovativo modello di SegMint, denominato “Lock & Key Model”, mira a semplificare la condivisione autonoma degli asset digitali. Paragonabile a un caveau sicuro, SegMint consente agli utenti di mantenere il controllo sui propri beni e di condividerne l’accesso con altri attraverso chiavi designate. 

Questo approccio garantisce una maggiore sicurezza senza compromettere la proprietà, affrontando una sfida prevalente nell’ecosistema degli asset digitali.

Matt Bartlett, fondatore di SegMint, ha sottolineato la missione della piattaforma di alleviare le complessità associate alla condivisione degli asset in un ambiente di autocustodia. 

“Il modello Lock & Key offre una soluzione facile da usare che consente agli individui di condividere in modo sicuro i propri beni mantenendo il controllo”, ha affermato Bartlett. Questo impegno per la responsabilizzazione degli utenti sottolinea la dedizione di SegMint nel migliorare l’accessibilità e la sicurezza per gli appassionati di beni digitali.

Le caratteristiche principali di SegMint includono una soluzione di portafoglio multi-firma personalizzata, funzionalità di conio di NFT e utility con token, tutte inizialmente disponibili gratuitamente. 

Sfruttando la collaudata tecnologia di Delegate, SegMint mira a facilitare la delega dei diritti per gli NFT e altri token, riducendo così al minimo il rischio di furto e migliorando l’esperienza degli utenti. Queste caratteristiche posizionano complessivamente SegMint come una piattaforma versatile in grado di soddisfare le esigenze in evoluzione della comunità degli asset digitali.

Il limite all’accesso a SegMint

Nonostante le sue ambizioni globali, l’accesso a SegMint è attualmente limitato, escludendo i residenti o i cittadini degli Stati Uniti. Secondo i termini e le condizioni della piattaforma, l’accesso può essere limitato in base al Paese di residenza dell’utente. Matt Bartlett ha sottolineato la prevista diffusione della piattaforma in Europa e in Asia, sottolineando la sua attenzione strategica per gli utenti cripto-nativi di queste regioni.

Inoltre, il lancio di SegMint coincide con un’offerta esclusiva per gli early adopter che completano il processo di verifica dell’identità. Questi utenti riceveranno in omaggio un “Adventurer NFT”, che darà loro accesso a missioni uniche e a ulteriori vantaggi all’interno della piattaforma. 

Questo approccio incentivato mira a promuovere il coinvolgimento della comunità e a premiare i primi sostenitori dell’innovativo ecosistema di SegMint.

Oltre a servire i singoli utenti, SegMint prevede applicazioni più ampie per le organizzazioni che cercano soluzioni di condivisione degli asset. 

Che si tratti di titolari di NFT che collaborano a progetti creativi o di aziende che condividono risorse digitali, SegMint colma il divario tra beni digitali e reali. Questa integrazione pone le basi per sviluppi futuri, tra cui i beni immobili tokenizzati e altre iniziative innovative.

Conclusioni

In conclusione, l’introduzione di SegMint da parte di VanEck segna un momento cruciale nell’evoluzione della gestione degli asset digitali. Rispondendo all’esigenza critica di una maggiore accessibilità e sicurezza nel fiorente mercato degli NFT, l’innovativo “Lock & Key Model” di SegMint stabilisce un nuovo standard per le piattaforme di autocustodia. 

Con la sua interfaccia facile da usare e le sue solide funzionalità, SegMint non solo consente agli individui di condividere in modo sicuro i propri beni digitali, ma favorisce anche la collaborazione e la creatività all’interno della comunità globale dei beni digitali.

Sebbene la sua attenzione iniziale per gli utenti nativi di criptovalute in Europa e Asia ponga le basi per una crescita mirata, le potenziali applicazioni di SegMint si estendono ben oltre i confini geografici. 

Colmando il divario tra gli asset digitali e quelli del mondo reale, SegMint getta le basi per iniziative di trasformazione come i tokenized real estate e la finanza decentralizzata.

Man mano che SegMint continuerà a evolversi e a espandersi, il suo impatto sul più ampio ecosistema degli asset digitali sarà profondo. Grazie alla collaborazione, all’innovazione e all’impegno verso principi incentrati sull’utente, SegMint è pronta a plasmare il futuro della gestione degli asset digitali, inaugurando una nuova era di inclusività, sicurezza e opportunità per tutti i partecipanti.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick