HomeCriptovaluteCrypto news e prezzi: Dogecoin (DOGE), Shiba Inu (SHIB) e Ripple (XRP)

Crypto news e prezzi: Dogecoin (DOGE), Shiba Inu (SHIB) e Ripple (XRP)

Come stanno performando all’interno del mercato crypto le monete Dogecoin (DOGE), Shiba Inu (SHIB) e Ripple (XRP)? Vediamo di seguito una panoramica sui prezzi e sulle ultime news che le riguardano. 

Dogecoin in aumento: Coinbase pianifica il trading di futures

Dogecoin (DOGE) ha registrato una forte crescita dopo l’annuncio di Coinbase riguardante i suoi piani di lanciare il trading di futures per il memecoin.

Secondo un documento presentato da Coinbase all’inizio di questo mese, la principale piattaforma di exchange di criptovalute statunitense ha presentato una richiesta presso la Commodity Futures Trading Commission (CTFC) per offrire derivati ​​DOGE a partire dal 1 aprile.

La notizia ha spinto l’asset meme a raggiungere un picco del 20% passando da un minimo del 20 marzo di 0,129 dollari a un massimo di 0,155 dollari. Attualmente, DOGE si sta scambiando a circa $0,152, registrando un aumento di circa il 15% nelle ultime 24 ore.

Tuttavia, secondo l’analista di Bloomberg James Seyffart, la Securities and Exchange Commission (SEC) potrebbe esprimere preoccupazioni riguardo al piano di Coinbase. 

Ciò nonostante la giurisdizione sui titoli e non sulle materie prime, poiché sarebbe difficile sostenere che i futures DOGE siano considerati titoli.

Nel documento, Coinbase sostiene che il meccanismo inflazionistico di Dogecoin lo rende ideale per fungere da valuta di Internet poiché promuove la spesa anziché il mantenimento. 

Con oltre 140 miliardi di Dogecoin in circolazione e una ricompensa di 10,000 DOGE per blocco aggiunto alla blockchain ogni minuto, Dogecoin offre infatti un approccio diverso rispetto a Bitcoin o Litecoin.

Questo progetto adotta un modello di offerta inflazionistico, il quale si differenzia dal modello deflazionistico adottato da Bitcoin e da molte altre criptovalute

L’obiettivo della natura inflazionistica di Dogecoin è promuovere la spesa e l’utilizzo attraverso mance sui social media e nei forum online, anziché incoraggiarne il mantenimento come investimento digitale.

Crypto.com celebra Shiba Inu come secondo miglior token

Crypto.com ha annunciato con entusiasmo che Shiba Inu (SHIB) ha raggiunto il secondo posto come token più popolare sulla piattaforma, suscitando l’acclamazione dell’esercito Shib. 

Mentre alcuni prevedono un ulteriore miglioramento del SHIB nei prossimi giorni, altri sottolineano le sfide che Shiba Inu deve affrontare.

Nelle ultime 24 ore, il prezzo di listino di SHIB ha registrato un aumento del 6,98%, stabilendosi a circa $0,00002707, sebbene abbia subito una diminuzione del 18,34% nell’ultima settimana. 

Tuttavia, il token ha visto un notevole miglioramento del 185,24% nell’ultimo mese, con un aumento del 6,96% nella capitalizzazione di mercato e del 2,89% nel volume di scambi nelle ultime 24 ore.

L’annuncio di Crypto.com su Shiba Inu è intervenuto poco dopo l’introduzione di ZK di Polyhedra Network sulla piattaforma, consentendo agli utenti di negoziare comodamente con il dollaro USA e depositare fondi tramite ERC-20.

Attualmente, su Crypto.com sono presenti 15 monete meme, con Dogecoin al vertice della lista. 

Sebbene Shiba Inu mostri promesse di crescita, superare Dogecoin potrebbe rivelarsi un obiettivo impegnativo, data la differenza di capitalizzazione di mercato di 6 miliardi di dollari.

Shiba Inu è seguito da Pepe (PEPE), che ha visto un aumento del 12,25% nelle ultime 24 ore, raggiungendo $0,000008118, con una capitalizzazione di mercato di circa 3 miliardi di dollari. 

Tuttavia, la strada per raggiungere la posizione dominante rimane impegnativa e Shiba Inu potrebbe incontrare sfide nel mantenere la sua capitalizzazione di mercato.

Il prezzo di Ripple nel confronto con Dogecoin e Shiba Inu

XRP di Ripple è tra le molte criptovalute che hanno registrato un aumento di prezzo recentemente. Dopo aver toccato brevemente i $0,62, il suo valore è tornato leggermente al livello attuale di $0,61, secondo i dati di CoinGecko.

Numerosi analisti prevedono che ciò segni solo l’inizio di una significativa corsa al rialzo che potrebbe portare l’asset a raggiungere i massimi pluriennali nel prossimo futuro. 

Un esempio è l’utente X Dark Defender, il quale suggerisce che XRP potrebbe raggiungere l’obiettivo di 1$ ad aprile, citando il raggiungimento delle zone di resistenza precedentemente identificate.

Secondo l’analista, “sulla base della struttura seguente, XRP manterrà questo livello e procederà con gli obiettivi, cosa che mi aspetto che accada ad aprile.” 

Anche EGRAG CRYPTO ha contribuito, notando che il livello di Fibonacci 0.5 “ci ha trattenuto finora”, e aggiungendo che i rialzisti sembrano pronti a fare una mossa significativa. 

L’analista prevede che queste condizioni potrebbero innescare un’impennata dei prezzi fino a circa $1,40 il prossimo mese.Un altro fattore che potrebbe contribuire all’aumento di XRP in futuro è un’ulteriore adozione. 

All’inizio di questa settimana, i principali exchange di criptovalute BitMEX e Atlantis Exchange hanno introdotto servizi di trading con il token. Inoltre, diverse altre società, tra cui Gemini, Coinbase, Kraken e Crypto.com, hanno rimesso in vendita XRP negli ultimi mesi.

Un altro elemento, forse il più significativo, è la risoluzione della causa legale tra Ripple e la Securities and Exchange Commission (SEC) statunitense. 

Il processo è programmato per il 23 aprile, con le parti che hanno recentemente depositato una lettera congiunta che chiede l’approvazione dei magistrati per disciplinare le questioni di sigillatura relative al prossimo briefing sui rimedi.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick