HomeNFTCollaborazione tra Unstoppable Domains e Pudgy Penguins: innovazione dei domini Web3 

Collaborazione tra Unstoppable Domains e Pudgy Penguins: innovazione dei domini Web3 

Unstoppable Domains e Pudgy Penguins hanno collaborato per offrire un’innovativa soluzione di accesso al mondo digitale attraverso i domini Web3. 

Grazie ai domini .pudgy, gli utenti possono ora abbandonare i login tradizionali basati su password e utilizzare identità personalizzate per accedere al mondo pudgy in un unico passaggio.

Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

Web3: accesso semplice e sicuro al mondo Pudgy Penguins con identità personalizzate

Come anticipato, Unstoppable Domains, leader nella fornitura di domini Web3 e soluzioni di identità digitale, ha annunciato oggi un’innovativa integrazione con Pudgy Penguins

Questo nuovo sviluppo permetterà agli utenti di accedere a Pudgy World utilizzando i loro domini .pudgy, rappresentando un significativo passo avanti nell’accessibilità del mondo virtuale e nell’esperienza utente.

La nuova funzionalità di single sign-on introdotta da questa integrazione consente agli utenti di accedere a Pudgy World tramite un’identità digitale personalizzata e di proprietà dell’utente stesso. 

A differenza dei tradizionali login basati su Google o Apple, gli utenti possono ora utilizzare i loro domini .pudgy per accedere alla piattaforma, garantendo maggiore privacy e autonomia.

Con migliaia di domini .pudgy coniati in soli tre mesi, l’entusiasmo della comunità dimostra la forte adozione di questo nuovo approccio. 

Sandy Carter, COO di Unstoppable Domains, ha commentato in merito come segue: 

“Questa integrazione con Pudgy Penguins consente agli utenti di possedere realmente la propria identità digitale e di controllare la propria esperienza virtuale. Accedendo con i domini .pudgy, gli utenti si liberano dai vincoli del Web2 e ora hanno un’esperienza completamente unificata in tutto il mondo Pudgy.” 

Proprietà e personalizzazione

I domini .pudgy offrono agli utenti la possibilità di esprimere la propria individualità all’interno della comunità Pudgy Penguins. Questa integrazione va oltre il semplice nome utente, permettendo agli utenti di rappresentare il proprio sé digitale nel mondo virtuale. 

A differenza dei metodi di login tradizionali, i domini .pudgy offrono una proprietà e un controllo senza precedenti sull’identità digitale, fungendo da passaporto per chat, eventi e attività esclusive.

Luca Netz, CEO di Pudgy Penguins, ha dichiarato: 

“Siamo entusiasti di offrire alla nostra comunità un’esperienza più unificata attraverso questa integrazione con Unstoppable Domains. La possibilità di effettuare il login con i propri domini .pudgy offre un’esperienza unica nel Web3, perfetta perché, nel mondo virtuale, l’individualità e la proprietà sono estremamente importanti.” 

Con l’espansione dell’ecosistema Pudgy, i domini .pudgy saranno adattabili a nuove funzionalità, garantendo che le identità digitali degli utenti rimangano rilevanti e preziose. 

Le società stanno esplorando ulteriori caratteristiche, tra cui badge di profilo per gli utenti di domini .pudgy e integrazioni ampliate all’interno dell’ecosistema Pudgy.

La funzione di accesso tramite dominio .pudgy sarà lanciata nel quarto trimestre di quest’anno. Segnando così una tappa significativa nell’evoluzione dell’accesso al mondo virtuale e della gestione dell’identità digitale.

Massimo storico per il coinvolgimento degli utenti Web3 nel Q2 2024

Nel secondo trimestre del 2024, il coinvolgimento degli utenti Web3 ha raggiunto livelli senza precedenti, con circa 10 milioni di portafogli attivi unici giornalieri (dUAW). Questo rappresenta un aumento del 40% rispetto al primo trimestre dell’anno.

Un rapporto di DappRadar del 4 luglio evidenzia una crescita senza precedenti che ha interessato vari settori delle applicazioni decentralizzate (DApp), portando a una tendenza rialzista generale. 

Le dApp social e gli NFT sono stati i principali protagonisti di questa espansione. Il settore sociale ha registrato l’aumento più significativo, con un incremento del 66% nei dUAW. 

Anche il settore dei giochi blockchain ha visto un aumento degli utenti, nonostante una leggera diminuzione della sua quota di mercato.

Gli exchange decentralizzati (DEX) hanno visto un notevole aumento dell’attività degli utenti. Uniswap ha registrato un incremento dell’80% nei dUAW, mentre Raydium ha visto una crescita del 134%, grazie all’afflusso di trader di meme coin. 

I marketplace NFT hanno raggiunto il loro massimo utilizzo dal primo trimestre del 2023, con un volume di scambi di 4 miliardi di dollari su oltre 14,9 milioni di transazioni individuali. 

Nonostante l’aumento del numero di utenti, il valore totale delle criptovalute bloccate nelle applicazioni DeFi (TVL) è diminuito di 7 miliardi di dollari, segnando un calo del 4% rispetto al trimestre precedente. 

DappRadar ha avvertito che la drammatica crescita dei dUAW potrebbe non essere sostenibile a lungo termine. Parte dell’aumento è stata attribuita al fenomeno dell’airdrop farming, in cui gli utenti si impegnano in attività per guadagnare token airdrop. 

Gli airdrop di Blast e ZKsync di giugno hanno contribuito significativamente a questo picco. 

Il rapporto sottolinea la necessità di migliorare l’esperienza utente, di sviluppare roadmap solide e di avere team forti per garantire una crescita continua e sostenibile nel futuro del Web3.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick