banner
Spiragli di luce, in attesa di conferme
Spiragli di luce, in attesa di conferme
Blockchain

Spiragli di luce, in attesa di conferme

By Federico Izzi - 4 Apr 2018

Chevron down

Continua la corsa di Verge (XVG). Con il massimo raggiunto ieri sera ($ 0,0784) riesce a raddoppiare di valore in poco più di 15 giorni e conquistando la 20^ posizione per capitalizzazione. Prezzi che attaccano la soglia dei 10 cent. abbandonata ad inizio anno.

Le ultime ore vedono rifiatare tutte le prime dieci criptovalute dopo la giornata di ieri chiusa in positivo. Il bitcoin (BTC) rivede la soglia dei 7500 punti mentre Ethereum ha creato una base di consolidamento oltre i 400 dollari.

Le nubi tuttavia sono ancora dietro l’angolo. Oggi 4 aprile, un primo spiraglio di luce arriverà con il superamente dei massimi relativi toccati di ieri pomeriggio.

Bitcoin (BTC)

Con il rialzo di ieri pomeriggio i prezzi testano la soglia dei 7500 punti, base di supporto creata lo scorso 18 marzo e infranta con la discesa di fine marzo. Il test è avvenuto senza un supporto deciso degli acquisti. Nella notte i prezzi sono così ripiegati di circa 250 punti (-3%) senza compromettere il movimento positivo. Il ribasso avvenuto tra venerdì e la domenica di Pasqua ha registrato un deciso aumento degli scambi ai livelli di inizio mese, anticipando la recente discesa dei prezzi. Con il minimo del 1° aprile si è creata un’area di doppio minimo tecnico con il precedente del 6 febbraio. Un pattern che se verrà confermato nei prossimi giorni potrebbe far ben sperare per un ritorno verso i 9000 dollari.

Livelli operativi:

AL RIALZO: Importante la tenuta dei supporti a 7300 e 7100 punti. Il segnale rialzista principale rimane la spinta oltre i 7500 accompagnata da volumi.

AL RIBASSO: Scivolate sotto i 7100 punti non dovranno estendersi oltre area 6900 per non compromettere la struttura settimanale al rialzo in corso di formazione.

Ethereum (ETH)

Dopo giorni di pesanti ribassi i prezzi lanciano i primi segnali di reazione provando a consolidare oltre area $400. Per non replicare quanto accaduto le scorse settimane, dopo i minimi del 9 e 18 marzo, nelle prossime ore sarà necessaria una ulteriore spinta oltre area $420. Un primo vero segnale rialzista su base settimanale arriverà con la rimonta in area $450.

Livelli operativi:

AL RIALZO: Il superamento di area $420 confermerà il lavoro positivo di ieri aprendo spazio per rivedere l’ex-supporto dei $450.

AL RIBASSO: La mancata tenuta dei $390 rilegherà il rialzo degli ultimi due giorni ad un altro ‘rimbalzo del gatto morto’.

Ripple (XRP)

La salita oltre area $0,52 è un primo segnale positivo dopo oltre dieci giorni di ribassi. Dai minimi di domenica 1° aprile, Ripple (XRP) mette a segno un rialzo che supera il 20% attestandosi tra le migliori performance di questo inizio mese. Durante la notte i prezzi hanno recuperato quota $0,54, area di supporto del 18 marzo, dove al momento sono stati respinti. I volumi delle ultime 48h. fanno sperare al ritorno degli acquisti che dovranno sostenere un eventuale prossimo attacco di area $0,55.

Livelli operativi:

AL RIALZO: Segnale positivo il superamento dei massimi relativi registrati durante la notte ($ 0,554) e consolidamento sopra area $ 0,5060.

AL RIBASSO: Ritorno sotto area $ 0,50 annullerà la struttura rialzista costruita in questi ultimi 3 giorni.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.