Cercasi Bitcoin Professional
Cercasi Bitcoin Professional
Bitcoin

Cercasi Bitcoin Professional

By Fabio Lugano - 26 Apr 2018

Chevron down

In questi giorni gli head hunter, ovvero i “cacciatori di teste”, sono stati molto impegnati nel cercare esperti di Bitcoin per i colossi bancari a livello mondiale.

Prima è giunta la notizia che Goldman Sachs, colosso della finanza e del trading con oltre 34 mila dipendenti, ha assunto il primo dipendente specificamente dedicato a bitcoin.

Si chiama Justin Schmidt e non si occuperà direttamente di trading, ma della possibilità di aprire un desk di trading interno.

Un obiettivo che, secondo Bloomberg News, potrebbe essere raggiunto per fine giugno.

Goldman sarebbe la prima banca americana a raggiungere quest’obiettivo in un settore che guarda ancora le criptovalute con grande sospetto.

GS non è però la sola a dedicarsi alla ricerca di esperti di bitcoin.

Anche Citicorp ha dato incarico agli headhunter di trovarle delle figure professionali dotate della “Bitcoin professional certification”.

In questo caso però i ruoli sono operativi e a un livello più elevato: sono ricercati un vicepresidente e un vicepresidente senior da aggiungere al nuovo settore fintech della società con funzioni di supervisione controllo delle pratiche AML, cioè contro il riciclaggio di denaro.

In questo caso si tratta quindi di una funzione di auditing, non direttamente legata al trading, ma una banca che si preoccupa di incassare bitcoin in modo legale ha sicuramente dei progetti in mente.

Negli USA sia Goldman Sachs sia Morgan Stanley già garantiscono il clearing dei contratti future sul bitcoin, ma in questo caso si tratta di contratti sottoposti alla supervisione del CFCT, e quindi considerati come generici contratti future.

Nessuna altra banca fa un trading diretto, mentre diverse società che già effettuava trading azionario o in valute, come Robinhood, hanno aggiunto le criptovalute al proprio desk. Un freno per il sistema bancario deriva dalle normative restrittive e ancora non chiare, sia negli USA sia in Europa, verso le valute digitali.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.