Dalle ICO un gain medio dell’82%
Dalle ICO un gain medio dell’82%
Altcoin

Dalle ICO un gain medio dell’82%

By Fabio Lugano - 1 Giu 2018

Chevron down

Hugo Benedetti e Leonard  Kostovetsky, ricercatori presso il Boston College, hanno recentemente pubblicato un paper scientifico nel quale presentano il proprio studio sulle ICO, Initial Coin Offering, e sul ritorno economico che possono generare in media.

Lo studio considera 4003 ICO per una raccolta complessiva di circa 12 miliardi di dollari a partire dal gennaio 2017.

Come viene calcolata la resa?

Se consideriamo la resa degli investimenti delle sole ICO che hanno successo e giungono ad essere quotate sugli exchange abbiamo una resa del 179%, mentre se consideriamo anche quelle ICO che non riescono ad essere quotate il rendimento medio è nell’ordine dell’ 82%.

Per riuscire a svolgere la propria ricerca gli economisti hanno dovuto definire il prezzo di acquisto iniziale che però, come sappiamo, può essere molto variabile a causa degli sconti concessi nelle pre-ICO o nelle prime fasi delle ICO.

Per ottenere i valori corretti di acquisto, quindi, si sono dovuti rifare sia a Twitter, sia ai portali dedicati specificamente ai token launch.

Purtroppo, non sempre la raccolta dei dati ha dato risultati completi e positivi: delle 2390 ICO concluse, solo il 48% aveva valori chiari relativi al capitale raccolto.

Il restante 52% o non ha reso pubblico il capitale raccolto o non ha raggiunto il soft cap minimo.

Oppure si trattava di scam annunciate che non hanno mai avuto realmente luogo.

Solo il 26% delle ICO ha proseguito la propria attività dopo il lancio ed è giunta alla quotazione sul mercato.

Le ICO di successo hanno raccolto in media 11,5 milioni di dollari, ma si tratta di un valore inquinato dalla presenza di tre grandissimi lanci per cui, se consideriamo il valore mediano, questo si riduce a “soli” 3,8 milioni di dollari.

Quando vengono quotati i token delle ICO?

Per le ICO quotate, il tempo medio fra la fine delle ICO e l’inizio degli scambi è pari a 31 giorni, con una mediana di 16 giorni: addirittura 44 ICO sono state quotate prima della fine del lancio.

Il valore medio delle ICO è di 22,70 dollari, con un grande scarto dal valore medio di solo 0,14 USD, mostrando come alcune grandi iniziative vengano a distorcere i valori medi.

I prezzi di apertura delle quotazioni sono stati pari a 25,9 USD per i valori medi e 0,19 USD per i valori mediani.

Il rendimento medio all’apertura della quotazione delle Ico è del 246% (mediano 21%) ed alla chiusura della prima giornata del 273% (mediana 29%) con, anche in questo caso, la mediana più significativa della media perché quest’ultima è molto influenzata da poche iniziative di enorme successo.

quotazioni ICO

Le IPO hanno un ritorno minore

Insomma, il ritorno delle ICO è molto maggiore rispetto alle IPO effettuate in borsa, soprattutto perchè lo sconto che viene concesso ai primi sottoscrittori è molto maggiore.

La resa dell’82%, calcolata come media ponderata degli investimenti sulla base del prezzo di acquisto, è veramente allettante, anche se bisogna considerare che, progressivamente, i premi per gli early bird si stanno riducendo, mentre si allungano i tempi per la raccolta dei capitali.

quotazioni ICO

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.