La calma dopo la tempesta
La calma dopo la tempesta
Trading

La calma dopo la tempesta

By Federico Izzi - 12 Giu 2018

Chevron down
Ascolta qui
download

Read this article in the English version here.

Tornano timidi segnali di ripresa dopo la tempesta che si è abbattuta nell’ultimo fine settimana. La capitalizzazione totale prova a recuperare i 300 miliardi di dollari con il Bitcoin che nonostante la brutta caduta si riporta sopra il 39% della quota di mercato, mettendo in luce come nelle fasi particolarmente critiche la prima crypto rimane il riferimento principale del settore.

Questa mattina si osservano segni rossi e verdi alternati tra le prime 10 della lista, con oscillazioni vicino alla parità. Bisogna andare oltre per notare due importanti rialzi che stanno caratterizzando queste ultime ore.

Alla 18^ posizione troviamo Ethereum Classic (ETC) con un rialzo sopra il 20%, grazie all’annuncio che la vedrà listata sull’exchange Coinbase.

Simili benefici anche per Binance Coin (BNB), al 16° posto della classifica, che sfiora il 12% di rialzo. Il token guadagna in scia alla notizia delle ultime ore secondo cui nei prossimi giorni l’exchange Binance, tra i primi cinque scambi di valute virtuali del mondo, aprirà una sede in Malta offrendo la possibilità di convertire direttamente le criptovalute in fiat, inizialmente in euro e poi in dollari.

Dopo l’esplosione di volumi registrati durante il ribasso di domenica, il picco più alto dall’11 maggio, si torna a scambiare poco sopra la media giornaliera delle ultime settimane, mostrando disinteresse da parte degli operatori che non sembrano particolarmente scossi dai recenti ribassi.

Fonte: https://it.tradingview.com/symbols/BTCUSD/

Bitcoin (BTC)

Prova a respingere l’affondo ribassista che domenica pomeriggio ha spinto i prezzi sotto la trendline rialzista (linea rossa). La zampata dell’orso si fa profonda evidenziando un negativo segnale tecnico sul ciclo bimestrale iniziato ad aprile.

Unico spunto confortante per il toro, sono i volumi che rimangono sottili in un contesto tecnico che solitamente viene accompagnato da forti vendite.

Livelli operativi

AL RIALZO: Necessario un recupero dei 7200 per valutare intensità degli acquisti e la voglia di tornare a salire.

AL RIBASSO: L’attuale tenuta dei 6600 dollari è un segnale che dovrà trovare ulteriori conferme per essere considerato un valido supporto. Discese sotto 6400 rafforzeranno l’attuale trend ribassista.

Fonte: https://it.tradingview.com/symbols/ETHUSD/

Ethereum (ETH)

Il minimo toccato domenica sera, con prezzi arrivati a lambire la soglia tecnica e psicologica dei 500 dollari, rivede il target del Testa&Spalle ribassista, disegnando sul grafico un doppio minimo. Dai massimi di inizio maggio il trend ribassista indica una perdita superiore al 40% in poco più di un mese.

Il trend rialzista ora si trova a fare i conti con il tempo. Infatti, se l’ipotesi è corretta, il ciclo bimestrale sembra avviato alla sua conclusione.

I prezzi tentano un timido rimbalzo riportando i valori a galleggiare attorno area 530. E’ necessario un recupero dei 550 dollari per attirare gli acquisti.

Livelli operativi

AL RIALZO: Il recupero dei 550 dollari inizierà a dare i primi segnali a favore della ripresa al rialzo.

AL RIBASSO: La rottura dei 500 dollari apre spazi per ulteriori allunghi in basso. Sino area 420 dollari non vi sono altri supporti.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.