HomeBlockchainIntervisteGianluca Mazza: “Non lascio, raddoppio”

Gianluca Mazza: “Non lascio, raddoppio”

Read this article in the English version here.

“Quando ho conosciuto il mondo bitcoin c’era ancora Satoshi. Per questo la nostra società si chiama 0301, in onore al 3 gennaio 2009 quando avvenne il primo lancio della rete bitcoin”. Chi parla è Gianluca Mazza, CEO di una mining farm con sede a Sofia, capitale della Bulgaria.

Mazza racconta il suo prossimo progetto: “La prima farm è ormai autonoma, abbiamo creato dei software per il controllo completo del processo. Così abbiamo il tempo per dedicarci alla seconda farm che partirà sempre qui, a Sofia”.  

“Sicuramente il mercato del mining in un anno è cambiato – aggiunge Mazza – ma ne vale ancora la pena. Il costo dell’energia qui è competitivo, ovviamente bisogna lavorare bene”

For English subtitles click on CC.

Claudio Kaufmann
Claudio Kaufmann
Direttore di Cryptonomist. In precedenza è stato direttore editoriale di ITForum News, vicedirettore del quotidiano Finanza & Mercati e del settimanale Borsa & Finanza. E' stato autore e conduttore di programmi televisivi dedicati a politica, economia e finanza.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS