Con la blockchain Alibaba paga in tre secondi
Con la blockchain Alibaba paga in tre secondi
Blockchain

Con la blockchain Alibaba paga in tre secondi

By Rossana Prezioso - 25 Giu 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Continuano le rivoluzioni a ritmo continuo nell’universo blockchain.

Questa volta il caso riguarda il colosso dell’e-commerce Alibaba il quale, attraverso il suo ramo finanziario, meglio noto come AliPay (con nientemeno che 450 milioni di utenti), è riuscito a completare una transazione basata su blockchain, tra la sua app AliPayHK e un’altra, filippina chiamata Gcash.

Il tempo impiegato è stato di soli tre secondi. Il tutto supervisionato da Ant Financial, società controllata da Alibaba.

Alibaba: blockchain sì, bitcoin no

La società di pagamenti aveva già confermato in passato il finanziamento di circa 14 miliardi di dollari per lo sviluppo di progetti sulla blockchain; il suo scopo è di arrivare a posizionarsi da leader in un settore in rapida crescita, come quello delle rimesse internazionali, particolarmente forte in Asia.

L’amministratore delegato del gigante cinese, Jack Ma, ha sottolineato che nel prossimo futuro, per chi investe, sarà bene distinguere tra blockchain e bitcoin: la prima, infatti, è una tecnologia che già da oggi può vantare un futuro radioso, il secondo, ha detto Ma in un discorso alla seconda World Intelligence Conference di Tianjin, è solo il protagonista principale di una bolla finanziaria.

Privacy e sicurezza nell’ecommerce

La dichiarazione di Ma, risalente alla metà di maggio di quest’anno, sottolinea anche le enormi potenzialità del nuovo sistema basato appunto sulla blockchain, per risolvere diversi problemi legati alla privacy e alla sicurezza, entrambi fattori di primo piano nel conglomerato dell’ecommerce, settore in grado di macinare profitti che, nell’ultimo trimestre del 2017, hanno toccato una quota vicina ai 40 miliardi di dollari.

Rossana Prezioso
Rossana Prezioso

Appassionatasi alle nuove frontiere dell’editoria online, ha deciso di approfondire ulteriormente le sue conoscenze dedicandosi allo studio dei cambiamenti culturali ed economici derivati dalla nascita della finanza hitech, sviluppando le tematiche riguardanti i nuovi modelli di business ad essa legati e le influenze geopolitiche della new economy criptovalute

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.