Una stable coin su oro e argento
Interviste

Una stable coin su oro e argento

By Fabio Lugano - 2 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Nel mondo delle criptovalute esistono diversi token collegati ai metalli preziosi, ma pochissimi hanno un backing reale, cioè hanno alle spalle una quantità di metallo prezioso fisico pari alla quantità di token che sono emessi.

Questo è invece il caso dei token AuAg, il cui nome deriva dai metalli preziosi che ne costituiscono la base e la garanzia.

A gestire questi token è la Tarco International, società con sede nel cantone di Zug specializzata nell’emissione e gestione di valute virtuali.

I primi token emessi saranno AuAg Gold, con backing in oro, ed AuAg Silver, con backing in argento. Il metallo prezioso verrà conservato nelle sicure casseforti della London Bullion Market Association (LBMA), che, se richiesto, curerà anche la consegna dei lingotti in caso di richiesta da parte del detentore dei token, il tutto nel completo rispetto delle leggi vigenti, ma anche della privacy.

Ecco la nostra intervista con il founder dell’azienda, Thierry Arys Ruiz durante l’evento ICO Race:

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.