Huobi può diventare il primo exchange quotato in borsa
Criptovalute

Huobi può diventare il primo exchange quotato in borsa

By Marco Cavicchioli - 29 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

E’ noto come Huobi sia il quarto exchange di criptovalute al mondo per volumi scambiati.

Ha sede a Singapore e sta perfezionando l’acquisizione di quote di maggioranza di una società quotata a Hong Kong, il fondo di investimento Pantronics Holdings, focalizzato nel settore dell’elettronica.

Come riferisce HKEX News, il sito di informazione della borsa di Hong Kong, poco più di 221 milioni delle sue azioni stanno per passare al Presidente del gruppo Huobi, Li Lin, attraverso quattro filiali di Huobi: Huobi Capital, Huobi Global, Huobi Digital e Techwealth.

L’acquisto non è ancora stato reso pubblico da Huobi, tuttavia i dettagli pubblicati da HKEX News rivelano un valore complessivo di oltre 77 milioni di dollari di Hong Kong, pari a 9,8 milioni di dollari americani.

Se fosse portato a termine il presidente Lin otterrebbe una quota del 73% di Pantronics prendendo il controllo.

Se l’accordo verrà approvato dalle autorità di regolamentazione di Hong Kong, Huobi è così destinata a diventare una public company, prima tra tutte le società che gestiscono un importante exchange di criptovalute al mondo.

Tale procedura viene definita IPO inversa, e consiste nell’ottenere una maggioranza significativa in una società quotata in borsa per entrare indirettamente nel mercato del trading azionario.

Non è scontato che, dato il core business di Huobi, le autorità di Hong Kong siano realmente disposte a concedere l’autorizzazione all’acquisto nei prossimi mesi.

Pantronics è stata fondata nel 1990, e nel 2016 è diventata una public company quotandosi in borsa. Attualmente il trading delle azioni della società è stato temporaneamente sospeso su HKEX perché la società è in attesa di rilasciare un annuncio relativo a una possibile offerta di acquisto.

Per ora non sono ancora note le possibili conseguenze per Huobi nel momento in cui, diventando parte di un gruppo quotato in borsa, dovrà rispettare tutte le normative previste dall’autorità di regolamentazione della borsa di Hong Kong

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.