Il CBOE pronto al lancio di un future su ETH
Ethereum

Il CBOE pronto al lancio di un future su ETH

By Fabio Lugano - 31 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

La CBOE Global Markets, proprietaria del Chicago Board of Exchange, sta per lanciare un future basato su ethereum.

L’operazione dovrebbe svolgersi entro la fine del 2018 e porterebbe nel mondo della finanza ordinaria la seconda criptovaluta per capitalizzazione.

L’annuncio non è ancora ufficiale perché sarebbero in corso le pratiche per poter avere il consenso della CFCT (Commodity Future Trading Commission), cioè dell’ente federale preposto al controllo del mercato di questo  tipo di derivati.

Il riferimento per le quotazioni e per la regolazione del mercato sarebbe l’exchange Gemini di New York dei gemelli Winklevoss, già alla base di numerosi tentativi per il lancio degli ETF su bitcoin.

Bisogna sottolineare che la SEC, se da un lato ha sempre bloccato ogni tentativo di introduzione per gli Exchange Traded Funds, dall’altro, escludendo in modo ufficiale che Ethereum sia una security, ha aperto la strada alla sua trattazione nel mercato dei future.

La CBOE Global Market possiede il Chicago Board Option Exchange, dove vengono scambiati derivati e future e il BATS Global Markets, un mercato internazionale dedicato ai titoli azionari.

Nel dicembre 2017 ha lanciato il future su bitcoin, sempre in collegamento con l’exchange Gemini e anticipando di poco un prodotto analogo della CME.

L’introduzione di questi derivati è stata valutata come uno degli elementi che hanno portato all’esplosione dei valori di bitcoin all’inizio del 2018.

Successivamente il prodotto, per quanto trattato in maniera significativa, non ha fatto altro altro che seguire in modo pedissequo le quotazioni delle criptovaluta.

Ethereum, seconda criptovaluta per capitalizzazione con 28 miliardi di valore complessivo, non sembra aver risentito particolarmente dall’annuncio:

Se c’è stato un movimento al rialzo si è subito esaurito, anche perché il momentum è diverso rispetto al 2017.

L’annuncio in parte è stato scontato, in parte è ancora troppo incompleto.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.