banner
E’ corsa alle IPO, si candida anche Binance
E’ corsa alle IPO, si candida anche Binance
Criptovalute

E’ corsa alle IPO, si candida anche Binance

By Rossana Prezioso - 7 Set 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Binance, il più famoso exchange nel mondo delle criptovalute, starebbe meditando un clamoroso sbarco a Wall Street tramite una IPO.

La notizia nasce dagli ultimi cambi al vertice osservati in azienda, a partire  dal nuovo CFO Wei Zhou, già ex CFO di Zhaopin.com e Charm Communications, aziende da lui guidate verso la quotazione, rispettivamente sul NYSE e sul Nasdaq.

I numeri di Binance  

In realtà, però, l’idea di Binance arriva seconda: il CEO di Robinhood, Baiju Bhatt, ha confermato solo poche ore prima la ricerca di un chief financial officer per sbarcare a sua volta a Wall Street.

La differenza tra i due casi è nelle dimensioni: Binance è il vero gigante del settore, se non altro alla luce dei 15 milioni di dollari raccolti lo scorso autunno dal suo Binance Coin (BNB), il token ufficiale di Binance, che attualmente si trova al 15esimo posto nell’Indice AltDex 100 e primo nell’AltDex Exchange Token Index (ALTEXC).

Binance, dopo poco più di un anno di vita (si è lanciata nel crypto-trading solo nel luglio del 2017) può vantare entrate che nel solo primo trimestre del 2018 hanno raggiunto quota 200 milioni di dollari, il che non solo la rende più profittevole di istituzioni ultracentenarie come, ad esempio, la Deutsche Bank (che con i suoi 148 anni di storia non è andata oltre i 146 milioni di dollari, sempre nel primo trimestre 2018), ma conferma anche la rivoluzione delle nuove dinamiche della finanza.

Le conseguenze

Tutto questo fa capire che una possibile quotazione di Binance a Wall Street non ha lo scopo di raccogliere capitali, come spesso accade a chi sbarca in Borsa ma, diversamente, rappresenta una strategia per riuscire a raggiungere un pubblico ben più ampio e che possa comprendere anche investitori istituzionali.

Una scelta che avrebbe a sua volta una duplice conseguenza: prima di tutto rafforzerebbe la presenza della società nel settore delle cripto. Inoltre, una IPO potrebbe essere una iniezione di fiducia e stabilità in un settore che è particolarmente soggetto alla volatilità.

Rossana Prezioso
Rossana Prezioso

Appassionatasi alle nuove frontiere dell’editoria online, ha deciso di approfondire ulteriormente le sue conoscenze dedicandosi allo studio dei cambiamenti culturali ed economici derivati dalla nascita della finanza hitech, sviluppando le tematiche riguardanti i nuovi modelli di business ad essa legati e le influenze geopolitiche della new economy criptovalute

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.