banner
Micropagamenti: come pagare il caffè in crypto al distributore
Micropagamenti: come pagare il caffè in crypto al distributore
Criptovalute

Micropagamenti: come pagare il caffè in crypto al distributore

By Marco Cavicchioli - 17 Set 2018

Chevron down

Grazie ad una collaborazione tra iVend e GoByte Pay è possibile pagare il caffè ed altri prodotti in crypto presso i distributori automatici che hanno iniziato ad accettare questo tipo di micropagamenti.

Read this article in the English version here.

In origine è proprio per questo che le criptovalute erano state pensate, avendo delle fee molto basse. Di certo ora con bitcoin non è possibile, ma con altri token o con altre crypto i micropagamenti sono una delle applicazioni più utili.

Nel caso dei distributori automatici, un video mostra quanto sia semplice e veloce effettuare l’acquisto: basta selezionare il prodotto desiderato, scansionare il QR code con un’app ed autorizzare il pagamento. In pochi secondi il pagamento viene effettuato ed il prodotto erogato.

Tutto ciò è reso possibile da GoByte Pay, grazie alla sua criptovaluta GBX e ad un wallet che la supporti.

In questo modo si possono utilizzare i distributori automatici pagando in criptovalute, con tempi di esecuzione dei pagamenti molto brevi, e commissioni molto contenute.

In realtà, il servizio GoByte Pay può essere utilizzato da tutti i commercianti, che in questo modo possono integrare facilmente pagamenti di criptovaluta veloci e trasparenti non solo nei distributori automatici, ma anche nei loro negozi.

Oltre a elaborare pagamenti e micropagamenti in criptovalute, i commercianti saranno anche in grado di gestire diversi wallet, monitorare i prezzi delle criptovalute e generare fatture.

Secondo i dati di Coin ATM Radar le installazioni di distributori automatici di bitcoin sono aumentate di circa 4 volte quest’anno, e questo avrà implicazioni positive per l’intero settore delle criptovalute.

A tal proposito, Hisyam Nasir, CEO di GoByte, ha dichiarato: “Non posso prevederlo, ma dipende completamente dai rivenditori e dai commercianti che accettano criptovaluta per beni e servizi“.

 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.