Baidu Blockchain, pubblicato il whitepaper del progetto
Blockchain

Baidu Blockchain, pubblicato il whitepaper del progetto

By Marco Cavicchioli - 27 Set 2018

Chevron down

Il colosso cinese Baidu, titolare dell’omonimo motore di ricerca leader in Cina, ha pubblicato il whitepaper della “Baidu Blockchain” che descrive lo sviluppo di un nuovo sistema chiamato “Super Chain”.

Read this article in the English version here.

Il documento è stato messo a punto da Baidu Blockchain Lab, insieme al Baidu Search Engine e al Baidu Institute of Marketing, e riguarda la rete blockchain proprietaria di Baidu per commercializzare il suo progetto di cloud, oltre che altri 6 progetti.

Il rapporto di 48 pagine è diviso in quattro capitoli: lo sviluppo della Baidu blockchain, la struttura generale del lavoro di Baidu sulla blockchain, le soluzioni commerciali e le applicazioni industriali della loro tecnologia blockchain proprietaria.

La Cina è da tempo molto attiva nello sviluppo di nuove tecnologie basate su blockchain, anche se il Governo continua ad ostacolare la diffusione delle criptovalute, seppur senza successo.

Pertanto, non stupisce che la società proprietaria del principale motore di ricerca locale abbia deciso di creare una sezione appositamente dedicata allo studio di nuove soluzioni basate su questa tecnologia e stia lavorando ad una propria “Super Chain”, grazie alla quale ad esempio ha già lanciato il servizio Totem per la tutela del copyright delle immagini.

Il documento descrive però anche i piani commerciali di Baidu per l’utilizzo di questa tecnologia: ad esempio, Baidu Blockchain Lab ha creato per Baidu Cloud un’intera suite di soluzioni blockchain-as-a-service (BaaS) per le imprese e le organizzazioni governative.

Le soluzioni basate su Super Chain saranno applicate a cinque aree chiave, come la finanza, con Duxiaoman, l’Internet delle cose, l’Intelligenza Artificiale, i giochi e la protezione del copyright, e ad altre come la sicurezza delle informazioni, la pubblicità digitale, la sicurezza alimentare, i controlli di qualità, la supply chain, il trading, i viaggi ed i social network.

Da notare inoltre che Super Chain comprende già oltre 50 brevetti con diritti di proprietà intellettuale al 100% di Baidu, pertanto il whitepaper serve per descrivere gli sviluppi futuri di un progetto già operativo e ben avviato.

Infatti, oltre a Totem, sono già operativi su Baidu Baike (la Wikipedia cinese) il tracciamento degli emendamenti agli articoli per assicurarne l’autenticità su Baidu Huixue (una piattaforma di certificazione dell’istruzione), la produzione automatica dei curriculum degli utenti basata su intelligenza artificiale e su Duyuzhou un’applicazione per creare quiz, tutti basati su Super Chain.

Secondo il documento, Super Chain sarà anche in grado di superare le 10.000 transazioni al secondo grazie alla tecnologia inter-chain e la rete stereoscopica, sviluppate da Baidu Blockchain Lab, rendendola in teoria una delle blockchain più veloci in circolazione.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.