Investire in ICO è stata una buona idea, parola di BitMEX
Investire in ICO è stata una buona idea, parola di BitMEX
Altcoin

Investire in ICO è stata una buona idea, parola di BitMEX

By Fabio Lugano - 1 Ott 2018

Chevron down

Oggi, 1 ottobre, l’exchange BitMEX – in collaborazione con Tokenalalyst – ha pubblicato un interessante report sui risultati dell’investire in ICO.

Read this article in the English version here.

Da questo report si evince che i team che hanno lanciato una ICO sono stati in grado di gestire al meglio il valore degli ETH raccolti durante la propria token sale, rispetto a chi finora ha semplicemente holdato.

“Abbiamo considerato l’ammontare di Ethereum raccolti e il valore in USD dei guadagni e delle perdite causati dalle variazioni del prezzo di Ethereum per ciascun progetto. Abbiamo concluso che, piuttosto che soffrire a causa della recente caduta del valore di Ethereum, a livello macro, i progetti sembrano aver già venduto quasi tutti gli Ethereum che hanno raccolto (in termini di dollari). Degli Ethereum ancora detenuti dai progetti, anche con l’attuale prezzo di $230, i progetti sono ancora basati su guadagni non realizzati, piuttosto che su perdite,” spiega l’abstract del report.

L’analisi, infatti, ha comparato il valore degli ETH investiti nelle 222 ICO realizzate dal 2016 al 2018, pari a 5,5 miliardi di dollari, ed ha quindi calcolato il valore ricavato dalla vendita di parte degli ETH, con una perdita di soli 11 milioni di dollari.

Nonostante questa perdita che, in termini generali non è certo da sottovalutare, le ICO sono state in grado di generare valore, in quanto posseggono ancora ETH per un valore pari a 830 milioni di euro.

“Dei 222 progetti che abbiamo tenuto in esame, loro hanno guadagnato $5.5 miliardi in  Ethereum e hanno venduto esattamente lo stesso importo (meno $11 milioni). Queste ICO ora hanno in tasca $3.8 million in Ethereum, circa il 25% degli Ethereum che avevano raccolto in origine. Comunque, in termini di US$, questi progetti hanno già venduto lo stesso importo in Ethereum che avevano raccolto, continuando ad holdare solo $830m di Ethereum”, spiega ancora il report.

Tra i progetti analizzati, Eos è stato quello che ha raccolto la maggior quantità di ETH, ma non è stato il progetto che ha realizzato il maggior utile dalla vendita dei token: di seguito si vede chi è stato più abile nella vendita dei token di ETH realizzando il maggior utile.

In blu l’utile (o perdita, in pochi casi) è già stato realizzato, mentre in arancione appare il risultato potenziale che i progetti potrebbero ancora realizzare dalla vendita degli ETH in loro possesso.

Insomma, più che per chi ha investito in ICO, i risultati di questo report sono positivi soprattutto per i team delle token sale che vuol dire che sono stati capaci di vendere al momento giusto gli ETH raccolti.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.