Bitcoin, Coca Cola pagata con Lightning Network
Bitcoin

Bitcoin, Coca Cola pagata con Lightning Network

By Fabio Lugano - 2 Ott 2018

Chevron down

Pagare in Bitcoin Coca Cola e altre bibite ora è possibile grazie a Lightning Network: la piattaforma sta realizzando, infatti, il sogno di chi desidera la diffusione di BTC grazie a pagamenti veloci e scalabili.

Read this article in the English version here.

Grazie alla mente creativa di Ricardo Reis, sviluppatore spagnolo, tutto questo è oggi una realtà, come si può vedere sul video Youtube qui di seguito, anche se – per ora – solo a livello artigianale.

Con una semplice macchinetta l’inventore riesce in pochi secondi ad effettuare il pagamento in BTC usando il proprio cellulare, scannerizzando il QR code della macchina distributrice.

L’operazione è rapida grazie all’implementazione di LN perfino con una blockchain non particolarmente veloce e scalabile come quella di Bitcoin.

Si tratta di una dimostrazione tecnologica molto semplice, ma in grado di mostrare le effettive implementazioni di LN, perché un’interfaccia simile potrebbe essere implementata su qualsiasi macchina automatica.

Nel frattempo LN continua a crescere ed ha raggiunto 3.649 nodi, con oltre 10 mila canali aperti ed una capacità di pagamento pari ad oltre 113 BT, più di 700mila dollari.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.