Bcademy, aperta la prima università su Bitcoin
Bcademy, aperta la prima università su Bitcoin
Bitcoin

Bcademy, aperta la prima università su Bitcoin

By Amelia Tomasicchio - 9 Ott 2018

Chevron down

Bcademy, iniziativa tutta italiana per favorire una maggiore conoscenza ed expertise nel mondo delle crypto, è una delle prime società ad essere costituita e ad aver effettuato un aumento di capitale in bitcoin, riconosciuto quindi come un asset suscettibile di essere conferito.

Bcademy, costituita a febbraio e già operante con un corso full time per developer, crede che nel prossimo biennio apprendere maggiori conoscenze e competenze nell’ambito delle criptovalute diverrà la condicio sine qua non per ogni impresa che desideri operare su un mercato sempre più virtuale, e anche per ogni privato in cerca di occupazione.

Da qui quindi la mission di Bcademy: aprire un’”accademia della criptovaluta e delle tecnologie blockchain based” per rispondere a quelle che diverranno le esigenze dei prossimi anni.

Dopo quello che i fondatori e soci di Bcademy definiscono un “big bang socio-tecno-economico e sociale scatenato dall’implementazione del white paper firmato da Satoshi Nakamoto nel 2009”, nuove crypto nascono ogni giorno.

Bcademy si pone quindi come la prima e unica accademia italiana focalizzata sull’erogazione e la certificazione in presenza di conoscenze e competenze nell’ambito delle criptovalute e delle tecnologie blockchain based.

Bcademy quindi si occuperà di erogare e certificare le conoscenze in tutti gli aspetti legati alle criptovaluta, e nella fattispecie:

  • Formazione di sviluppatori, programmatori, analisti ed esperti di sicurezza sulla totalità degli aspetti inerenti criptovalute e blockchain;
  • Gestione amministrativa, economica e finanziaria;
  • Aspetti giuridico legali;
  • Open innovation e problem solving;
  • Business modeling e case studies;
  • Conoscenze e competenze ad ampio respiro sull’intero settore fintech;
  • Aspetti etico filosofici, storia dell’economia e dei sistemi monetari, analisi dell’attuale sistema finanziario locale ed internazionale.

L’offerta formativa di Bcademy si articola in diversi formati:

  • [BXB] Bitcoin for Beginners, un corso introduttivo per iniziare ad approcciarsi all’universo delle criptovaluta;
  • [BBE] Bitcoin and Blockchain Executive: un corso che conduce ad un approfondimento della tecnologia blockchain considerandone le implicazioni in termini di modelli di business e management;
  • [BBD] Bitcoin and Blockchain Developer: il corso più strutturato per entrare nel codice sottostante alla tecnologia e acquisire le competenze per poterla declinare in aziende e startup;
  • [T&L] Tax & Law: un approfondimento sulle tematiche legali e fiscali inerenti le crittovalute;
  • [SCI] Smart contract & ICO: la base necessarie per capire le dinamiche tecnologiche ed economiche sottostanti gli smart contract e l’initial coin offering;
  • [CUS] Custom format: adattamenti dei contenuti degli altri formati o creazione di nuovi contenuti customizzati sulla base di particolari esigenze.

Il team dietro Bcademy

Bcademy, oltre ad una base sociale variegata e composta prevalentemente da imprenditori e professionisti, e guidata da un board che gode di esperienze imprenditoriali come Tecnogroup, Impact Hub e Safarà Editore, vanta partnership fondanti ed è parte di un ecosistema territoriale.

  • BHB Network: ospita processi aperti relativi a tecnologie di salvataggio dati, sistemi di pagamento, contratti finanziari, asset digitali e notarizzazioni.
  • Inbitcoin: startup innovativa che sviluppa prodotti e servizi per l’uso di Bitcoin, prima azienda italiana che pensa in bitcoin con programmatori, ricercatori e pionieri della criptovaluta.
  • Coinlex: si prefigge lo scopo di indicare la rotta in campo giuridico e tributario a coloro che navigano con le criptovalute, attraverso attività di incontro, di discussione, di formazione, di consulenza e di assistenza.

Altre realtà concorrono a creare l’ecosistema.

  • Satoshi Design, marketing e comunicazione.
  • Bmanity, proprietaria del network Comproeuro, compravendita di Bitcoin.
  • Economia del Consenso Necessario (ECN), divulgazione.

Da un punto di vista geografico, l’ubicazione a Pordenone chiude un triangolo del nord-est, con l’asse rappresentato da BHB network, con sede a Milano (e Lugano), ed Inbitcoin, con sede in Rovereto.

A partire dall’ambizione internazionale, la Bcademy ha già chiuso degli accordi con alcuni partner che stanno permettendo l’erogazione di conoscenze e competenze su gran parte del suolo continentale.

In attesa di sviluppare la propria offerta online, infatti, la Bcademy ha stretto alcune partnership istituzionali, come quella con Marconi International University (Roma-Miami). I corsi Bcademy, comunque, sono già disponibili online a livello globale, inclusi nei programmi accademici.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.