banner
Torna la febbre da ETF su BTC
Torna la febbre da ETF su BTC
Bitcoin

Torna la febbre da ETF su BTC

By Fabio Lugano - 9 Ott 2018

Chevron down

L’autorità federale statunitense di controllo sulla borsa, la SEC (Security Exchange Commission), ha aperto le consultazioni su 9 nuove proposte di ETF su BTC che erano state respinte nello scorso agosto.

Read this article in the English version here.

La scorsa estate le proposte di Exchange Traded Fund basate sulla principale valuta virtuale e presentate da Prosgare, Direxion Asset Management e GraniteShares erano state respinte con motivazioni simili, principalmente legate al fatto che i mercati di riferimento, sia quello dei future BTC sia i principali exchange, non fornissero sufficienti garanzie di resistenza alle manovre speculative e di trasparenza.

Insomma, i mercati tradizionali erano considerati troppo “sottili” per poter essere sicuri, mentre i mercati digitali venivano considerati non sufficientemente affidabili.

La stessa SEC aveva lasciato però la porta aperta ad una revisione, cosa che si sta realizzando. L’ente di controllo, infatti, ha emesso tre diverse proposte di revisione della propria decisione sulle quali sarà possibile per tutte le parti collegate depositare le proprie osservazioni e proposte entro il 26 ottobre.

Le richieste di quotazione erano state depositate nel dicembre 2017 e, se fossero giunte a buon fine, avrebbero previsto la quotazione degli ETF di ProShares e Direxion al NYSE e di GraniteShares al CBOE.

Attualmente la SEC sta anche esaminando le proposte simili di SolidX e di VanEck, per le quali sono già stati richiesti i commenti.

Pare che le possibilità di accettazione dell’ETF siano migliori perché l’ultimo commissario nominato da Trump, Elan Roisman, ha commentato in passato in modo positivo nei confronti delle valute virtuali.

Attualmente le quotazioni di bitcoin sono stabili, ma è indubbio che l’approvazione di uno strumento finanziario di grande diffusione sulla valuta virtuale potrebbe portare ad un riaccendersi dell’interesse.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.