banner
Mastercard, blockchain multi-crypto in brevetto
Mastercard, blockchain multi-crypto in brevetto
Blockchain

Mastercard, blockchain multi-crypto in brevetto

By Adrian Zmudzinski - 10 Ott 2018

Chevron down

Mastercard ha recentemente fatto una richiesta per depositare un brevetto che è stato presentato e pubblicato lo scorso 9 ottobre dall’Ufficio Brevetti e Marchi statunitense.

Read this article in the English version here.

La tecnologia brevettata è una blockchain partizionata in grado di memorizzare molti tipi e formati diversi di transazioni e criptovalute.

Questo sistema è radicalmente diverso dalle tradizionali blockchain che, secondo il documento, spesso richiedono non solo che i dati siano dello stesso formato e tipo, ma anche che siano della stessa dimensione.

Una conseguenza di tale mancanza di flessibilità è che spesso coloro che hanno bisogno di memorizzare e inviare diversi tipi di dati devono interagire con più di una blockchain e Mastercard sostiene che questo porti all’inutile consumo di risorse significative.

Questa “blockchain partizionata” proposta da Mastercard, invece, sta cercando di risolvere questo problema creando delle sottoreti che sono internamente coerenti, ma che esistono in un ecosistema più ampio di una blockchain.

Il brevetto fornisce così un esempio di possibile utilizzo di un tale sistema: “una blockchain partizionata può includere registri delle transazioni per tre diverse sottoreti, dove i registri delle transazioni associati a ciascuna rispettiva sottorete possono essere formattati in modo diverso e possono comportare il trasferimento di una cryptovaluta diversa associata a ciascuna sottorete.”

Mastercard, Blockchain e brevetti

Mastercard ha già dimostrato un notevole interesse per la blockchain e ne è prova l’applicazione di numerosi brevetti relativi alla tecnologia in questione.

Tra i brevetti concessi a MasterCard, ce n’è uno per un sistema di collegamento blockchain ai conti in valute fiat: uno per accelerare l’attivazione di nuovi nodi che entrano a far parte della rete e uno per un sistema blockchain per l’archiviazione e la verifica dei dati identificativi.

Investire massicciamente nella ricerca e nello sviluppo legati alla blockchain è un passo intelligente per MasterCard. L’elaborazione dei pagamenti è probabilmente uno dei settori che sono più inclini ad essere perturbati dalla blockchain. I processori di pagamento potrebbero essere gli intermediari di un sistema che sta per essere disintermediato.

Di conseguenza, seguire il vecchio proverbio “se non riesci a batterli, unisciti a loro” è spesso la scelta migliore quando il tuo modello di business rischia di essere perturbato.

Kodak ricavava la maggior parte dei suoi guadagni dalla produzione di pellicole, per cui non ha investito in fotocamere digitali, e ora nessuno vuole ripetere lo stesso errore.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.