Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Effettuata la prima telefonata blockchain al mondo grazie a Pundi X
Effettuata la prima telefonata blockchain al mondo grazie a Pundi X
Blockchain

Effettuata la prima telefonata blockchain al mondo grazie a Pundi X

By Marco Cavicchioli - 11 Ott 2018

Chevron down

Con un post su Medium la startup Pundi X ha annunciato di aver effettuato “la prima telefonata blockchain al mondo”.

Read this article in the English version here.

Avendo creato il primo POS basato su blockchain, sono riusciti a portare questa tecnologia nel mondo della telefonia, della trasmissione e della memorizzazione dei dati.

Durante il Summit XBlockchain a Bali hanno fatto una dimostrazione pubblica di una telefonata effettuata con il dispositivo “XPhone“, che funziona su una rete basata su blockchain.

XPhone non necessita di un gestore di telefonia mobile centralizzato, ma funziona in modo indipendente grazie a quella che viene definita function X, messa a punto dall’azienda.

Questa funzione X non è solo una blockchain pubblica, ma una soluzione decentralizzata composta da cinque componenti: il sistema operativo di funzione X, la Blockchain X, l’IPFS di funzione X, il protocollo FXTP ed il Docker. Lo scopo è quello di decentralizzare tutte le app, i siti web, le comunicazioni ed i dati.

Il sistema operativo function X si basa su Android OS 9.0, e permette pertanto la retrocompatibilità con le app Android.

Al posto del classico protocollo HTTP di Internet si utilizza un nuovo sistema di trasmissione dati basato su FXTP. Ogni dispositivo connesso all’ecosistema Function X sarà un nodo, avrà un suo indirizzo ed una propria chiave privata, collegati in modo univoco al nome del nodo, più o meno come gli URL e gli indirizzi IP tradizionali.

Quindi chi vorrà accedere ai dati su un dispositivo dovrà collegarsi all’indirizzo FXTP://xxx.[nome del nodo].

Per esempio per chiamare il nodo basterà digitare “call.[nome del nodo]”, per inviare un messaggio “message.[nome del nodo]”, per inviare un’email “mail.[nome del nodo]”, eccetera.

La trasmissione viene eseguita con un complesso scambio di dati crittografato con chiavi pubbliche e private, e può garantire la comunicazione diretta senza intercettazione. Qualsiasi informazione inviata o trasferita sulla Function X verrà anche registrata sulla blockchain.

Il sistema operativo XPhone è già disponibile per i produttori di smartphone per effettuare dei test. Le informazioni dettagliate saranno disponibili su functionx.io il 15 ottobre, mentre Function X, FXTP, IPFS e XPhone saranno lanciati ufficialmente solo nel secondo trimestre del 2019.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.