Brian Armstrong, il CEO di Coinbase è diventato miliardario
Criptovalute

Brian Armstrong, il CEO di Coinbase è diventato miliardario

By Adrian Zmudzinski - 14 Nov 2018

Chevron down

Nel mese di gennaio Forbes ha stimato che la ricchezza di Brian Armstrong, il CEO e co-fondatore di Coinbase, ammontava a una cifra compresa tra i 900 milioni e un miliardo di dollari.

Read this article in the English version here.

Questo ottobre, però, Coinbase ha ottenuto un finanziamento di 300 milioni di dollari e la quota di Armstrong in quel momento è stata valutata a 1,3 miliardi di dollari.

L’azienda ha dichiarato di avere intenzione di utilizzare questi fondi per espandere la propria influenza, aggiungendo supporto a più valute fiat e crypto.

Coinbase, sin da quando è stata fondata nel 2012, è stata tanto coinvolta nel settore delle criptovalute da pagare gli impiegati in bitcoin. Ma, nonostante questo, l’azienda ha continuato a prosperare indipendentemente dai movimenti del mercato, consolidandosi come il maggior exchange di criptovalute statunitense.

Secondo Bloomberg, è previsto che l’exchange in questione riporterà un fatturato di ben 1,3 miliardi di dollari quest’anno e, secondo quanto citato da Forbes, la piattaforma conta oltre i 20 milioni di utenti.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.