Annunciati i vincitori del Zilliqa Ecosystem Grant dell’iniziativa BuildonZil
Blockchain

Annunciati i vincitori del Zilliqa Ecosystem Grant dell’iniziativa BuildonZil

By Adrian Zmudzinski - 14 Nov 2018

Chevron down

Ieri, il tredici novembre, Zilliqa ha annunciato per mezzo di un post sul suo blog la seconda serie di progetti i quali si sono aggiudicati un finanziamento. Il finanziamento in questione è offerto per mezzo del bando Zilliqa Ecosystem Grant, parte dell’iniziativa BuildonZil.

Read this article in the English version here.

“Crediamo che un protocollo blockchain non possa avere successo senza una comunità di talento che cerca di costruire su di esso.

Ecco perché abbiamo avviato il programma #BuildonZIL: per cercare persone e team di talento per costruire sul nostro protocollo.”

La categoria alla quale appartengono i vincitori selezionati è “User and Developer experience.” Infatti, i progetti selezionati per i finanziamenti in qualche modo contribuiscono a rendere più semplice l’utilizzo e lo sviluppo sul protocollo Zilliqa.

I vincitori

I vincitori che si sono aggiudicati un finanziamento da parte di Zilliqa sono undici. Tra questi troviamo due wallet, due block explorer, quattro developer tool e tre user tool. La speranza è che lo sviluppo di questi progetti porterà più usabilità e adozione all’ecosistema Zilliqa.

Il prossimo finanziamento, il terzo, mirerà a aiutare lo sviluppo di soluzioni di scalabilità di secondo livello per gaming, SDK per Unity e Laya, Atomic Swap e vari tool riguardanti Scilla. Le selezioni per questi finanziamenti sono già aperte.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.