Quadro Picasso tokenizzato su Ethereum. Una collaborazione tra Phoenix e John McAfee
Quadro Picasso tokenizzato su Ethereum. Una collaborazione tra Phoenix e John McAfee
Ethereum

Quadro Picasso tokenizzato su Ethereum. Una collaborazione tra Phoenix e John McAfee

By Adrian Zmudzinski - 25 Nov 2018

Chevron down
Ascolta qui
download

Maecenas ha annunciato l’intenzione di collaborare con John McAfee per tokenizzare un quadro di Picasso all’interno del progetto Phoenix.

Read this article in the English version here.

La società mira a cambiare il modo in cui le persone accedono all’arte. Infatti, utilizzando la blockchain, questa riesce a distribuire in modo inalterabile quote di proprietà delle opere.

Secondo il whitepaper dell’azienda, ci sono circa 3 miliardi di dollari in arte tenuti nascosti, mentre i volumi del mercato dell’arte hanno continuato a crescere durante gli ultimi decenni.

Questo è il mercato che Maecenas intende portare su blockchain grazie al progetto Phoenix, nato in collaborazione con John McAfee.

Questa non è la prima volta che Maecenas digitalizza un quadro di alto valore. Infatti, l’azienda ha precedentemente tokenizzato la famosa opera di Andy Warhol 14 Small Electric Chairs, dal valore di 5,6 milioni di dollari.

Quando l’asta riguardante l’opera in questione si è conclusa, il 31,5% della sua proprietà è stato ceduto ai partecipanti.

Un vantaggio della tokenizzazione è che questa consente agli individui di possedere beni ai quali non potrebbero altrimenti accedere. Nel caso progetto Phoenix i token danno anche diritti di decisione sull’accessibilità al quadro:

“Stiamo tokenizzando un capolavoro e rendendo il dipinto permanentemente inaccessibile. L’eventuale data di uscita dell’opera fisica può essere decisa solo attraverso un processo di voto da parte dei possessori dei token, dopo che il tempo minimo è passato in futuro.”

Per condurre l’asta Maecenas ha costituito una partnership con John McAfee e l’exchange di criptovalute Ethershift. Il ruolo di McAfee non è chiaro ma ci si aspetterebbe sia la promozione del progetto.

Secondo un post sul blog di Maecenas, questa tokenizzazione sarà diversa da quelle precedentemente effettuate dalla società in quanto completamente decentralizzata. Inoltre, è specificato che i token saranno emessi sulla blockchain di Ethereum.

L’asta avrà luogo “verso la fine dell’anno, durante le vacanze.” Ulteriori dettagli verranno annunciati nel mese di dicembre.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.