KFC accetta la crypto Dash in Venezuela
KFC accetta la crypto Dash in Venezuela
Altcoin

KFC accetta la crypto Dash in Venezuela

By Marco Cavicchioli - 8 Dic 2018

Chevron down
Ascolta qui
download

A causa dei grossi problemi di iperinflazione della valuta locale, in Venezuela si stanno diffondendo sempre di più i pagamenti criptovalute, in particolare grazie alla crypto Dash tanto che il colosso americano della ristorazione KFC ha deciso che, a partire dalla prossima settimana, inizierà ad accettare Dash come mezzo di pagamento nei propri punti vendita sul territorio del Paese sudamericano.

Il primo punto vendita ad accettarli sarà nella municipalità di Chacao della capitale Caracas, ma in seguito si aggiungeranno altri 24 punti vendita.

Tutto ciò è reso possibile dalla collaborazione di KFC in Venezuela con Alejandro Echeverría, co-fondatore di Dash Help e Dash Merchant Venezuela. Questa collaborazione è nata tre mesi fa ed ora è diventata una vera e propria partnership con il gigante americano del fast food.

Questo costituisce un passaggio significativo per l’adozione di Dash come mezzo di pagamento in Venezuela, tanto che la tendenza alla sua diffusione nel paese sudamericano si sta confermando in continua crescita.

Infatti, secondo lo stesso Alejandro Echeverría, i venezuelani scelgono di utilizzare la crypto Dash per le loro transazioni quotidiane perché è una soluzione di pagamento funzionale e soprattutto facile da usare. A tal proposito ha dichiarato:

“Avere un marchio riconosciuto a livello mondiale come KFC che accetta pagamenti in Dash in Venezuela è un grande risultato per la criptovaluta e un’ulteriore conferma della tendenza continua della sua adozione non solo dal punto di vista dell’utente, ma anche da quello dei commercianti”.

Dai dati di DiscoverDash si evince che in meno di un anno sono già 2.427 i negozi che accettano pagamenti in Dash in Venezuela, e questo numero è in continua crescita.

Echeverría ha aggiunto:

“Il movimento si sta diffondendo e sta crescendo rapidamente in Venezuela. Per prima cosa sono stati i furgoncini del cibo e le piccole aziende familiari che hanno iniziato ad adottare Dash per i pagamenti, ma ora stiamo attirando anche aziende più consolidate”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.