Anche l’Olanda prepara le licenze per le crypto
Anche l’Olanda prepara le licenze per le crypto
Criptovalute

Anche l’Olanda prepara le licenze per le crypto

By Fabio Lugano - 12 Dic 2018

Chevron down

Secondo il giornale olandese Telegraaf, DNB, la Banca Centrale dei Paesi Bassi, sta predisponendo una normativa che obbligherà gli operatori professionali in crypto, essenzialmente gli exchange, a fornirsi di una licenza ad hoc per l’Olanda e a sottoporsi ad una vigilanza da parte della banca centrale stessa.

Read this article in the English version here.

La finalità della normativa annunciata è quella di eliminare i rischi per eventuali operazioni di riciclaggio di denaro sporco e vi sarà da parte degli operatori l’obbligo di segnalare le operazioni sospette.

La banca centrale, quindi, vigilerà con attenzione sul fenomeno nel suo complesso.

I Paesi Bassi sono un Paese piuttosto avanzato sul tema della blockchain e delle criptovalute ed il 74% degli olandesi era informato sul tema, anche perché le criptovalute sono esenti da tasse e sono presenti numerosi ATM.

Lo stesso governo, in collaborazione con il governo belga, la World Bank e l’ONU, ha lanciato una serie di progetti pilota locali legati all’implementazione della blockchain.

Pertanto, ci troviamo di fronte a una realtà estremamente attenta a questo tipo di innovazioni.

L’Olanda è anche un hub molto importante nel settore fintech, con società come Ayden nei pagamenti, Ophen nei servizi bancari e FRISS nella gestione dei servizi antifrode.

Un Paese indubbiamente molto aperto alle innovazioni portate dalle criptovalute, ma che, d’altro canto, cerca di mettere i giusti limiti di sicurezza per evitare che se ne approfittino i criminali.

L’introduzione di normative specifiche antiriciclaggio per gli exchange farà allineare i Paesi Bassi alle nazioni più avanzate nel settore, come, ad esempio, Singapore, Corea del Sud, Giappone e lo Stato di New York, che prevedono già dei sistemi di licenze per tenere sotto controllo le attività di scambio professionale.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.