L’Università di Cagliari premiata per un progetto Blockchain
L’Università di Cagliari premiata per un progetto Blockchain
Blockchain

L’Università di Cagliari premiata per un progetto Blockchain

By Fabio Lugano - 13 Dic 2018

Chevron down

L’Università di Cagliari ha ottenuto un prestigioso riconoscimento internazionale per il proprio impegno nell’applicazione della blockchain.

Read this article in the English version here.

Il gruppo Agile, guidato da Michele Marchesi, verrà premiato a San Francisco per un articolo scientifico sul tema “Blockchain Oriented Software Engineering Challenges and New Directions”, uno studio pubblicato sulla International Conference on Software Engineering (ICSE) e giudicato fra i 50 più influenti articoli sul tema blockchain del 2018.

Insieme al docente sono stati premiati i ricercatori Andrea Pinna, Simone Porru e Roberto Tonelli.

Il premio certifica la qualità della ricerca svolta presso l’ateneo di Cagliari e la bontà del suo percorso di ricerca.

Il team studia da anni la blockchain in tutte le sue possibili applicazioni: dall’aspetto monetario e valutario, alla firma e certificazione di documenti oltre che il trasferimento di dati in un’ottica di migliorare molti aspetti delle attività economiche, commerciali e dello sviluppo tecnologico.

Il premio verrà assegnato durante la conferenza Blockchain Connect Conference a cui parteciperanno numerosi relatori fra cui Vitalik Buterin di Ethereum, Dawn Song, Ceo di Oasis Labs, Mic Bowman di Intel Labs e molti altri.

L’Award for Top 50 Influential Papers in Blockchain of 2018 è uno dei più prestigiosi premi assegnati alle innovazioni nel settore blockchain, altri premi di rilievo sono il Best Innovation in Blockchain Technology Award, assegnato dalla prestigiosa Reimagine Education, parte della Wharton University o il premio Blockchain for Social Good, erogato dall’Unione Europea, in grado di finanziare progetti legati all’applicazione sociale della blockchain e con una dotazione di ben 5 milioni di euro.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.