EOS vs Stellar Lumens, the winner is?
EOS vs Stellar Lumens, the winner is?
Trading

EOS vs Stellar Lumens, the winner is?

By Federico Izzi - 17 Dic 2018

Chevron down

EOS vs Stellar Lumens: il sorpasso

Giornata storica per la crypto EOS che con un balzo del 20% dai livelli di ieri pomeriggio si riporta oltre i $2,3.

Read this article in the English version here.

Fonte: https://it.tradingview.com/symbols/EOSUSD/

EOS per la prima volta conquista il quarto posto nella classifica delle criptovalute a maggiore capitalizzazione secondo Coinmarketcap, riuscendo a scavalcare anche Stellar Lumens (XLM). Stellar da pochi giorni aveva superato anche Bitcoin Cash (BCH), quest’ultimo oramai scivolato anche sotto Litecoin (LTC) riuscito a recuperare la settima posizione.

La settimana che precede le festività natalizie sembra riportare la fiducia al settore. Si tenta un rimbalzo per tutte le principali criptovalute che, dopo aver sfiorato i minimi dell’anno, rivedono le resistenze della scorsa settimana.

Scorrendo la lista delle prime 50 della classe, risalta il colore verde con rialzi anche a doppia cifra. Nella settimana più luccicante del 2018, tornano a brillare le speranze degli investitori accompagnate dal desiderio di lasciarsi alle spalle l’anno più difficile della storia delle criptovalute.

Dopo aver sfiorato la rottura dei 100 miliardi di dollari della capitalizzazione totale nel corso del fine settimana, il rialzo di oggi riporta i valori oltre i $110 miliardi.

La mancata rottura del supporto psicologico è merito di bitcoin che, nonostante la debolezza, riesce a mantenere la dominance al 55%, e delle recenti stablecoin che nel corso degli ultimi due mesi stanno portando notevoli flussi di denaro.

Infatti, scorporando queste quote di mercato, la capitalizzazione totale delle altcoin nel corso di sabato 15 novembre ha toccato il punto più basso dal luglio 2017.

Fonte: https://it.tradingview.com/symbols/BTCUSD/

Bitcoin (BTC)

Lo scatto delle ultime 24 ore riporta i prezzi a ridosso dei 3600 dollari, facendo recuperare oltre il 12% dai valori di venerdì sera.

L’ulteriore discesa degli ultimi giorni ha spinto i prezzi ad aggiornare il minimo dell’anno, a ridosso di quota 3000 dollari.

I volumi della giornata rimangono nella media degli ultimi giorni. Per rafforzare la spinta verso l’alto c’è bisogno di acquisti più decisi. Il ritorno sopra 3750 dollari potrebbe essere occasione per far tornare la fiducia nel breve periodo.

Fonte: https://it.tradingview.com/symbols/ETHUSD/

Ethereum (ETH)

Più tonica la salita di Ethereum che dai minimi di venerdì sera risale oltre il 15%. I prezzi tentano di approdare nuovamente sopra i 100 dollari, quota tecnica e psicologica abbandonata ad inizio mese.

Il recupero dei 105 dollari fornirebbe anche un segnale tecnico di doppio minimo da considerare per le prossime settimane. Sotto 88 dollari, invece, si torneranno a sentire gli artigli dell’Orso.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.