Proof of Keys: l’idea per un ritorno alle origini di Bitcoin prende piede su Twitter
Bitcoin

Proof of Keys: l’idea per un ritorno alle origini di Bitcoin prende piede su Twitter

By Stefania Stimolo - 19 Dic 2018

Chevron down

L’iniziativa chiamata ‘Proof of Keys’ lanciata su Twitter da Trace Mayer auspica un ritorno alle origini di Bitcoin 10 anni dopo il Genesis Block, quando ancora non esistevano exchange o wallet di fiducia di terze parti e dove l’unico portafoglio disponibile era il client Bitcoin-qt non ufficiale.

Read this article in the English version here.

L’iniziativa, che sta riscuotendo successo nel social network fondato da Jack Dorsey, è stata lanciata la scorsa settimana e terminerà il 3 gennaio 2019.

Durante questo periodo, infatti, tutti i bitcoin HODLers che aderiscono all’iniziativa sono invitati a trasferire i propri bitcoin da eventuali wallet affidati a terze parti ai propri wallet di cui possiedono le chiavi e ad aggiungere al proprio account su Twitter  [Jan/3 🔑] per mostrare il proprio supporto.

Anche la scelta del 3 gennaio non è stata fatta a caso, Trace Mayer, promotore di Bitcoin, investitore e podcaster, indica questo giorno come la celebrazione per l’anniversario del Genesis Block.

Mayer ha dichiarato:

“Voglio iniziare una nuova tradizione culturale dove dichiariamo e ri-dichiariamo la nostra sovranità monetaria ogni 3 gennaio come celebrazione del Genesis Block”

In onore dell’iniziativa, Mayer ha creato il sito ufficiale Proof of Keys con il suo mantra scritto ben chiaro:

Not your keys; Not your bitcoin.”

Descrivendo nel dettaglio l’iniziativa, ha poi aggiunto:

Questo semplice esercizio costa poco, forse poche commissioni di transazione, ma dimostra il possesso e rafforza il consenso della rete.

Bitcoin Proof of Keys Twitter

Sul sito viene mostrata la lista di individui che supportano la campagna Proof of Keys che al momento (a meno 2 settimane dalla chiusura evento) conta quasi 200 aderenti, cioè coloro che su Twitter hanno [Jan/3 🔑] dopo il proprio nome, tra i tanti figurano anche Giacomo Zucco, Max Keiser, NVK e Nick Szabo.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.