banner
Asia Blockchain News: una panoramica dei migliori progetti in Oriente
Asia Blockchain News: una panoramica dei migliori progetti in Oriente
Blockchain

Asia Blockchain News: una panoramica dei migliori progetti in Oriente

By Fabio Lugano - 13 Gen 2019

Chevron down

Le news riguardanti blockchain spesso coinvolgono l’Asia e anche nel 2019 ci saranno numerosi progetti interessanti che verranno sviluppati in Oriente.

Read this article in the English version here.

I progetti blockchain che verranno sviluppati con partnership pubbliche nell’anno appena iniziato vanno ben oltre l’applicazione al settore finanziario, allargandosi anche a settori quali l’educazione e l’energia.

La DLT si sta rivelando sempre più la tecnologia dell’evoluzione digitale nella cultura e nella vita comune, ed in questo, l’Asia si rivela molto più innovativa dell’Europa.

Ecco quindi un breve sunto di alcune news e dei progetti blockchain più rilevanti che stanno per essere applicati o sono in applicazione in Asia.

Energia in Giappone

L’Università di Tokyo, in collaborazione con quattro grandi gruppi finanziari giapponesi, fra cui la KEPCO nel settore energetico, la Nihon per l’alta tecnologia e la Mitsubishi UFJ, sta studiando l’applicazione della blockchain nella gestione della generazione distribuita di energia tramite fonti solari. Si tratta di disegnare ed applicare un sistema che contabilizzi e quindi remuneri, attraverso il sistema bancario, le decine di piccoli produttori energetici verdi. L’Università di Tokyo quindi studierà e trarrà le conclusioni dall’esecuzione del progetto.

Manzo Blockchain

Secondo l’agenzia di stampa coreana Yonhap, la Corea del Sud nel 2019 sperimenterà la tracciabilità della carne bovina attraverso blockchain. I ministeri dell’agricoltura e delle scienze hanno collaborato per il lancio congiunto di una piattaforma dove poter conservare e rendere pubblici i dati ed i certificati sanitari relativi alla carne, in modo da permetterne la completa tracciabilità dei dati e la loro pubblicizzazione. Il progetto, annunciato a novembre, verrà implementato questo gennaio.

Asia Blockchain News

Politica Thai

In Tailandia la NECTEC , National Electronics and Computer Technology Center, ha sviluppato un sistema basato su blockchain per gestire le votazioni.

Il sistema utilizza un sistema ibrido che permette anche ai cittadini senza conoscenza elettronica di votare assieme a chi, invece, ritiene affidabile il voto elettronico. Il sistema può essere applicato alle elezioni locali, provinciali e nazionali. Il sistema combina sicurezza e riservatezza, permette di votare da casa, permettendo quindi un minor numero di seggi e di personale coinvolto, oltre che di eliminare il rischio di truffe, elemento importante in un Paese che negli scorsi anni ha mostrato una certa instabilità politica.

Piattaforma internazionale per il commercio

Il 2018 ha visto la nascita a Singapore della NTP, la piattaforma blockchain riservata ai commerci e gli scambi internazionali che permette ai commercianti internazionali la gestione delle merci e delle relative documentazioni utilizzando una singola piattaforma blockchain.

Il 2019 vedrà un’ulteriore espansione con la nascita della GTCN, Global Trade Connectivity Network, un database su blockchain unico fra Singapore ed Hong Kong, su piattaforma aperta, che permetterà di scambiare i dati sui beni e di collegarli ai servizi di carattere finanziario. Quindi, beni in deposito ad Hong Kong potranno essere accessibili digitalmente e finanziati da una banca a Singapore, e viceversa.

Container su Blockchain

Secondo un comunicato stampa del Ministero coreano dei Trasporti marittimi, questo, in collaborazione con il Ministero delle Scienze, lancerà una piattaforma per la gestione dei container nel porto di Busan.

I dati complessi sui prodotti contenuti in una singola unità potranno essere facilmente condivisi in caso di trasferimento da una nave all’altra e anche le società che si occupano della logistica in porto saranno facilmente coinvolte.

 

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.