Il mondo crypto cambia con i security token
Criptovalute

Il mondo crypto cambia con i security token

By Fabio Lugano - 26 Gen 2019

Chevron down

L’introduzione dei security token nel corso è certamente uno dei “progetti” più attesi del 2019 perché ci si aspetta che cambierà il mondo crypto e non solo, riuscendo a combinare i vantaggi del digitale e la stabilità e la certezza dei valori stabili del mondo reale oltre che la possibilità di tokenizzare le tradizionali azioni che così potranno entrare nel mondo della blockchain.

Read this article in the English version here.

La trasposizione digitale degli asset potrà finanziarizzare un mondo enorme, costituito potenzialmente da 228mila miliardi di beni immobiliari globali, 8mila miliardi di riserve auree, 70mila miliardi di private equity e 544 miliardi di mercato dei derivati.

Beni reali e finanziari che si prestano ad essere convertiti in token digitalizzati, che hanno come vantaggio la frazionabilità, la possibilità di essere automatizzati, grazie agli smart contract, nelle procedure di carattere legale ed anche nel trading, la possibilità di essere transati con costi minimi ed in tempi rapidissimi ne fanno lo strumento ideale per esprimere i diritti di proprietà o di altro genere nel XXI secolo.

mondo crypto security token

L’ultima novità è il lancio dal parte del gruppo Overstock, specializzato nel commercio online dei surplus di magazzino, che ha lanciato Tzero, un mercato dedicato a tutti i security token, che potranno essere scambiati su questo exchange basandosi sulla tecnologia blockchain superando i problemi di carattere legale e le inefficienze dei mercati tradizionali.

Tzero, che coinvolge anche Box Digital Markets, parte con un investimento di 134 milioni di dollari, vuole lavorare con l’approvazione della SEC, l’ente di controllo borsistico americano, per poter legittimamente trattare tutti i token che vengano considerati security, quindi rappresentativi di azioni, di titoli di debito o anche di beni reali, anche se in quel caso il controllo del CFCT.

Già attualmente Box Digital Market gestisce, tramite una controllata Box Option Exchange, un mercato alternativo (ATS, Alternative Trading System) dove possono essere scambiate opzioni su prodotti finanziari.

Ora questa tecnologia viene messa a disposizione di Tzero per lo scambio dei security token.

La SEC d’altro canto, durante l’ultima Fintech Week a fine dicembre aveva confermato la propria volontà di introdurre una normativa specifica che regolasse i security token, ma allo stato attuale le azioni intraprese sono state soprattutto di carattere repressivo, anche se accompagnate dall’invito a rivolgersi all’agenzia per qualsiasi chiarimento in merito alle normative da applicare.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.