Line Pay annuncia una partnership con Visa per una carta di credito
Line Pay annuncia una partnership con Visa per una carta di credito
Criptovalute

Line Pay annuncia una partnership con Visa per una carta di credito

By Fabio Lugano - 30 Gen 2019

Chevron down

Line Pay Corporation e Visa lanciano una una carta di credito in co-branding in Giappone.

Read this article in the English version here.

Line Pay è il ramo del colosso giapponese della messaggistica Line che gestisce i pagamenti nel sistema di comunicazione. La nuova carta di credito Visa inizierà ad essere emessa nei prossimi mesi, incrementando così l’offerta dei sistemi di pagamento per gli utenti del sistema.

Il collegamento fra Line e la carta di credito Visa permetterà agli utenti di ricevere ed effettuare pagamenti in tutto il Giappone, con un sistema che creerà un saldo temporaneo collegato alla messaggistica.

In questo modo chi ha denaro depositato sul proprio conto Line potrà effettuare dei pagamenti direttamente, senza toccare il proprio conto corrente, in modo analogo a quanto accade con Paypal, in cui l’utente può pagare con carta collegata o con saldo interno, se disponibile.

Youngsu Ko, CEO di Line Pay Corp ha affermato:

“Con la crescita del network la nostra priorità è diventata quella di fornire il miglior metodo di pagamento possibile. Crediamo che il lancio della carta co-branded Line-Visa migliorerà notevolmente la piattaforma, offrendo delle possibilità in più ed incrementando il numero degli utenti” 

Il sistema di pagamento con carta Visa permetterà ai clienti di ottenere anche sconti e promozioni specifiche.

Nell’agosto dello scorso anno, Line annunciò l’introduzione del token Link, che avrebbe dovuto costituire un altro strumento del sistema di pagamenti e transazioni legato alla messaggeria e che destinato a premiare gli sviluppatori di dApp interno al sistema.

Attualmente la piattaforma è ancora in sviluppo, ma il lancio della criptovaluta e la sua quotazione sull’exchange di Singapore Bitbox, sempre parte del gruppo Line, non è ancora stata messa in atto, presentando quindi un ritardo di alcuni mesi del progetto rispetto alla timeline.

Quando anche questo sistema di remunerazione verrà completato, nascerà un canale completo di pagamento e di remunerazione che viene a fondere in modo quasi completo criptovalute e sistemi tradizionali.

Il network Line ha 600 milioni di utenti registrati in tutto il mondo, di cui 217 attivi ogni mese, secondo dati diffusi a dicembre 2018, più di Snapchat.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.