Confcommercio entra su Blockchain con Zerobanks
Confcommercio entra su Blockchain con Zerobanks
Blockchain

Confcommercio entra su Blockchain con Zerobanks

By Amelia Tomasicchio - 20 Feb 2019

Chevron down

Confcommercio Trentino, attraverso la controllata SEAC Spa, ha investito in una nuova startup del mondo blockchain, Zerobanks.

Read this article in the English version here.

Zerobanks è stata fondata pochi mesi fa da Federico Monti, già socio fondatore e CEO di Bmanity, il primo Comproeuro italiano che si occupa di compravendita di bitcoin in un luogo fisico.

Confcommercio Blockchain Zerobanks

L’azienda italiana ha siglato ieri mattina l’accordo che porterà Confcommercio all’utilizzo della blockchain nel settore della notifica documentale, cosa che pochi giorni fa è stata regolamentata in Italia grazie al decreto semplificazioni.

Confcommercio Trentino stava già lavorando per usare la blockchain nel settore turismo grazie ad una partnership con FBK e SIA con la direzione di Pasquale Montalto, oggi anche Vicepresidente di Zerobanks.

Nel consiglio di amministrazione di Zerobanks presente anche Stefano Capaccioli, commercialista italiano famoso anche per essere uno dei 30 membri del gruppo di esperti blockchain per il Ministero dello Sviluppo Economico italiano (MiSE).

Confcommercio diventa così uno dei primi enti istituzionali italiani ad usare la blockchain con l’obiettivo a medio termine di trasformare la regione in uno dei poli di riferimento del settore crypto.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.