Binance Trust Wallet supporta Stellar Lumens
Binance Trust Wallet supporta Stellar Lumens
Altcoin

Binance Trust Wallet supporta Stellar Lumens

By Eleonora Spagnolo - 27 Mar 2019

Chevron down

Binance Trust Wallet ha annunciato oggi che supporterà Stellar Lumens (XLM), continuando a mantenere la promessa di supportare tutte le più importanti crypto per capitalizzazione di mercato.

Read this article in the English version here.

Il founder del Binance Trust Wallet, Viktor Radchenko, ha spiegato:

“Aggiungere il supporto a Stellar (XLM) su Trust Wallet è il risultato della richiesta impressionante della nostra community e la nostra risposta ad essa. Inoltre, il team di Stellar ha reso molto facile per il nostro team di sviluppo integrare XLM nella nostra app di crypto wallet con il suo solido lavoro tecnico e gli strumenti che ci hanno permesso l’integrazione in modo veloce, affidabile e facile.”

Per aggiungere gli XLM al Trust Wallet, basterà cliccare su “+” nell’angolo in alto a destra della app e poi cliccare su “Stellar Lumens”.

E’ necessario avere dei Lumens al fine di creare l’account e completare le operazioni sulla blockchain di Stellar. Gli XLM possono servire per scambiare vari pair.

Nel Trust Wallet sono stati inclusi anche altri asset tra cui anche Aion (AION), Kin (KIN), Nimiq (NIM) e Thunder Token.

Stellar Lumens, la crypto dei pagamenti transfrontalieri

Un po’ come anche Ripple (XRP), l’obiettivo di Stellar è rendere più efficienti i pagamenti transfrontalieri e per questo motivo sta attirando sempre più l’attenzione delle banche.

E’ questo infatti lo scopo del team di Stellar Lumens che ha di recente anche annunciato il proprio rebranding per avere un look più istituzionale.

Il nuovo logo di Stellar è infatti formato da cerchi e linee che rappresentano i valori del brand: l’essere versatile, aperto e allo anche stesso tempo giocoso, proponendo quindi un’icona in risonanza con la “S” anche del nome Stellar Lumens.

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.