Cedex lancia un ETF sui diamanti basato su blockchain
Cedex lancia un ETF sui diamanti basato su blockchain
Blockchain

Cedex lancia un ETF sui diamanti basato su blockchain

By Fabio Lugano - 27 Mar 2019

Chevron down

Cedex, la borsa di scambio di diamanti basata su blockchain, ha deciso di lanciare un ETF.

Read this article in the English version here.

Per farlo si è assicurata una base liquida per 50 milioni di dollari in diamanti, corrispondenti ad una base di circa 6000 pietre preziose. Questo permetterà agli investitori di avere una base assicurata interessante sulla quale costruire i propri contratti, fra cui i primi ETF su diamanti attualmente in fase di studio.

La società è partita con una base di oltre 20 milioni di dollari di finanziamento nel marzo 2018, raccolti per poter sviluppare una piattaforma che permettesse lo scambio di certificati rappresentativi digitali sui preziosi.

La piattaforma è stata attivata a livello di beta nel novembre 2018 e, applicando la blockchain combinata con algoritmi di carattere proprietario, ha permesso l’implementazione di una soluzione che combinasse tracciabilità e sicurezza degli scambi, superando quelli che sono i problemi che finora avevano frenato la nascita di questo tipo di mercati.

Attualmente la società sta sviluppando un modello di ETF da poter fornire in futuro ai propri clienti come base per questo tipo di trading comunque collegato ai beni.

Ogni diamante ha caratteristiche fisiche diverse dal punto di vista del colore, della qualità, della purezza e delle dimensioni e questo presenta caratteristiche di commerciabilità diversi: mentre diamanti più generici hanno un prezzo più stabile, altri invece, più particolari, come i diamanti colorati, hanno una volatilità molto maggiore.

Questo può permettere all’investitore di diversificare il proprio portafoglio assumendo quindi posizioni più o meno aggressive a seconda delle previsioni e della propensione del singolo investitore.

Il CEO di Cedex, come spiega il comunicato stampa, è un esperto nello studio del funzionamento del mercato, avendo operato in posizioni apicali sia in Barclays sia in Lehman Brothers.

Alla base del sistema di scambio di Cedex vi è un punteggio creato ad hoc, il DEX score, che riassume le caratteristiche gemmologiche della pietra e quindi la possibile liquidità, il tutto basato su un database ventennale di dati di scambio.

Saar Levi, CEO di Cedex, ha infatti affermato:

“L’ampio inventario di pietre disponibili e la tecnologia proprietaria della CEDEX apre ai mercati digitali e tradizionali la possibilità di creare strumenti finanziari in grado di garantire la liquidità per far partire la nostra visione della trasformazione dei diamanti in una nuova classe di asset”.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.