Craig Wright registra il copyright del whitepaper di bitcoin
Bitcoin

Craig Wright registra il copyright del whitepaper di bitcoin

By Michele Porta - 21 Mag 2019

Chevron down

Craig Wright, il controverso personaggio autoproclamatosi come il vero creatore di bitcoin, ha depositato due registrazioni presso l’U.S. Copyright Office a sostegno delle sue affermazioni di paternità del codice di Bitcoin e del whitepaper attualmente sotto nome di Satoshi Nakamoto.

Read this article in the English version here.

Le due registrazioni

Le due registrazioni possono essere visualizzate sul sito ufficiale dell’U.S. Copyright Office ai seguenti due indirizzi web:

Un comunicato stampa inviato direttamente alla testata CoinDesk afferma:

In futuro, Wright intende fornire le registrazioni dei diritti d’autore alla Bitcoin Association per il bene dell’ecosistema Bitcoin. La Bitcoin Association è un’organizzazione globale per le attività di Bitcoin. Essa supporta BSV e possiede il software client Bitcoin SV. 

Il Presidente e fondatore di Bitcoin SV, Jimmy Nguyen, ha commentato così all’interno del comunicato:

“Siamo entusiasti di vedere Craig Wright riconosciuto come autore del famoso white paper Bitcoin e del codice sorgente originario. Meglio di chiunque altro, Craig capisce che Bitcoin è stato creato come una blockchain in grado di gestire denaro elettronico per miliardi di persone e per essere il registro dati globale per tutte le più grandi applicazioni aziendali. Non vediamo l’ora di lavorare con Craig per garantire che la sua visione originale sia riconosciuta come Bitcoin e realizzata tramite BSV. “

Le registrazioni non valgono come brevetto

La registrazione in se non implica ne proprietà ne che si tratta di un brevetto ufficiale. Il processo di copyright consente a chiunque di registrare qualsiasi cosa per dare la possibilità di preparare, ad esempio, le cause legali associate alla richiesta.

Jerry Brito, direttore esecutivo del gruppo di avvocatura Coin Center, ha twittato:

Bitcoin SV è stato delistato recentemente da Binance durante le periodiche revisioni dei token quotati a livello di impegno nei progetti, comunicazione e livello di qualità.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.