Mark Karpeles, ex CEO del famoso exchange Mt.Gox oramai fallito, ha recentemente rivelato i suoi progetti futuri in ambito blockchain.

Read this article in the English version here.

Secondo Associated Press, Karpeles lancerà una nuova startup per rendere il Giappone “leader mondiale nella tecnologia blockchain”.

La manipolazione dei dati dell’exchange

Karpeles è stato riconosciuto colpevole di aver manipolato i dati di Mt.Gox e condannato all’inizio di quest’anno dopo che alcuni hacker sono riusciti a rubare ben 850000 BTC (circa 450 milioni di dollari) senza troppi problemi.

Mt. Gox allora risultava il più grande exchange in ambito crypto al mondo. Sotto la gestione di Karpeles, l’exchange non è riuscito a sopportare il danno subito ed è finito in bancarotta.

I procuratori hanno incriminato Karpeles per appropriazione indebita e frode, accusandolo di aver sottratto circa 3 milioni di dollari dai conti dei clienti poco prima dell’hack. Karpeles è stato in un secondo momento assolto da queste accuse, evitando una pena detentiva di dieci anni.

Il giudice, tuttavia, ha trovato prove schiaccianti di manomissioni dei dati nelle settimane precedenti all’hacking della piattaforma.

Karpeles era quindi solito manipolare e falsificare i dati di trading di bitcoin. L’ex CEO è stato quindi condannato a due anni e sei mesi e attualmente sta facendo ricorso.

Il nuovo business

Karpeles ha riferito che la sua startup svilupperà un sistema operativo sicuro basato su blockchain che supererà tutti gli attuali sistemi in termini di velocità.

L’ex CEO di Mt. Gox avrà un ruolo principalmente di responsabile tecnologico nella nuova società registrata in Giappone denominata Tristan Technologies Co.

Karpeles ha anche scritto un libro, pubblicato a maggio, intitolato Cryptocurrency 3.0. Gli editori fanno riferimento a Karpeles come un “genio” del settore crypto.

“Questo libro è la guida definitiva scritta per la prima volta da una delle migliori menti del mondo delle criptovalute… Il primo libro di un programmatore geniale come ha già dimostrato di essere”. (Tradotto dal giapponese).

La nuova avventura di Mark Karpeles sicuramente non andrà a genio alle moltissime persone che stanno ancora aspettando di ottenere indietro i propri soldi investiti all’epoca nell’exchange.