Kazakistan: nuovo record di BTC su LocalBitcoins
Kazakistan: nuovo record di BTC su LocalBitcoins
Criptovalute

Kazakistan: nuovo record di BTC su LocalBitcoins

By Marco Cavicchioli - 7 Giu 2019

Chevron down
Ascolta qui
download

Nella settimana conclusa l’1 giugno 2019 in Kazakistan si è verificato un record di scambi di bitcoin su LocalBitcoins.

Read this article in the English version here.

Infatti, nel Paese sono stati scambiati più di 71 milioni di Tenge (KZT) in una settimana, con un incremento del 26% sul precedente record storico risalente a metà maggio.

In realtà, è da marzo che i volumi di scambio in KZT su LocalBitcoins hanno iniziato a crescere in modo significativo, mentre la vera e propria impennata è iniziata a metà aprile.

71 milioni di KZT sono stati scambiati solamente con 21 BTC, per un controvalore di appena 168.000 dollari circa ed il record storico di BTC scambiati in KZT si è verificato a metà aprile 2019, con 27 BTC scambiati quando però bitcoin valeva poco più di 5.000 dollari.

Si ipotizza che ciò possa essere dovuto ad un incremento della domanda di BTC nel Paese, probabilmente indotto da un tasso di inflazione che rende la moneta locale una riserva di valore non particolarmente buona, spingendo pertanto alcuni cittadini a convertire parte delle loro disponibilità liquide in bitcoin.

Il Tenge kazako inoltre si sta anche svalutando significativamente nell’ultimo mese sia nei confronti del dollaro americano che nei confronti del rublo della vicina Russia e questo potrebbe nuocere in qualche modo ai kazaki che intendono ad esempio acquistare beni dall’estero.

Non bisogna dimenticare infatti che l’economia kazaka si basa soprattutto sull’esportazione di idrocarburi, pertanto è plausibile immaginare che molti kazaki siano soliti acquistare beni non prodotti nel paese ma importati dall’estero.

A favorire la diffusione di bitcoin però potrebbe essere stata anche l’iniziativa della società blockchain Bitfury con l’Astana International Financial Centre (AIFC), grazie alla quale Bitfury prevede di aprire un data center in Kazakistan per collaborare con l’amministrazione cittadina di Nur-Sultan.

A tal proposito il governatore dell’AIFC, Kairat Kelimbetov, ha dichiarato:

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Bitfury in Kazakistan e l’AIFC è pronta a supportare lo sviluppo e la distribuzione della tecnologia blockchain nella regione. Sono fiducioso che lo sviluppo del capitale umano riceverà anche un ulteriore incentivo”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.